Notizia

Grave piaga della vespa dal caldo estivo


Calore estivo: condizioni ottimali per le vespe
L'ora legale è anche l'ora della vespa. Gli esperti di insetti ipotizzano che le condizioni di riproduzione particolarmente buone porteranno ad un aumento del volo delle vespe nei prossimi mesi. Le punture di vespa sono per lo più innocue, ma possono essere pericolose per le persone con allergie alla puntura di insetto.

Vespe più attive a causa delle temperature estive
Le temperature estive attirano attualmente molti cittadini all'aperto. I barbecue sociali sono popolari, ma i piccoli ospiti non invitati sono meno popolari, che poi vengono a casa: le vespe. Quest'anno sembrano essere più numerosi del solito. Inoltre, sono apparentemente in anticipo. Come riporta il "Tages-Anzeiger" svizzero, le statistiche del Centro di consulenza per il controllo dei parassiti della città di Zurigo supportano questa impressione soggettiva. Lì c'erano molte più domande sulle vespe che negli ultimi tre anni. Tuttavia, non si può concludere che ci siano davvero più vespe sulla strada rispetto ad altri anni. "Con il bel tempo, le persone sono anche più all'aperto e si sentono più disturbate dalle vespe", ha detto il biologo Gabi Müller del centro di consulenza. E lo specialista di insetti Beat Wermelinger ha dichiarato: "Probabilmente non sono più vespe di altri anni, lo sono a causa del clima caldo ma più attivo ".

Reazioni allergiche alle punture di insetti
Potrebbero essersi schiusi un po 'prima rispetto ad altri anni: "Da febbraio, i mesi sono stati tutti più caldi del solito, il che è evidente anche dalla vegetazione". La situazione in Germania è simile. Secondo Wermelinger, tuttavia, in realtà ci sono anni in cui più vespe viaggiano del solito: "In generale, dipende da quanto è mite il tempo al momento della formazione delle colonie, in altre parole tra aprile e maggio." Peter Schmid, capo della stazione allergica di La Clinica Dermatologica dell'Ospedale Universitario di Zurigo ha spiegato che le registrazioni per le punture di vespa sono aumentate negli ultimi giorni: "Abbiamo diverse richieste ogni giorno da parte di persone che desiderano consigli o cure per una reazione allergica alle punture". Come riportato, tre rispondono fino al cinque percento delle persone è allergico alle punture di insetti, con una gravità della reazione molto diversa. "Questo può variare dal grave gonfiore all'orticaria alla mancanza di respiro e perdita di coscienza."

I punti possono essere pericolosi per chi soffre di allergie
Le punture di vespe possono persino portare alla morte per allergia. Tuttavia, questi casi sono relativamente rari. Secondo le informazioni, in Svizzera ogni anno muoiono da tre a cinque persone a causa di punture di insetti. Lo specialista delle allergie aveva anche informazioni rassicuranti per i genitori: "Per i bambini piccoli, le punture di insetti sono raramente associate a allergie così forti perché la loro circolazione può compensare bene." Una tendenza alle reazioni allergiche alle punture di insetti può essere determinata in modo abbastanza affidabile con un semplice esame del sangue dal medico di famiglia. La desensibilizzazione in caso di gravi reazioni allergiche è relativamente complessa, ma molto efficace. Le porzioni più piccole di veleno di vespa o ape vengono somministrate in modo che il corpo possa adattarsi ad esso e non reagire in modo eccessivo in caso di puntura.

Le api danno molto più veleno
Le punture di vespa sono meno pericolose delle api, che danno circa dieci volte più veleno delle vespe. "Le vespe possono dispensare il loro veleno in dosi perché lo usano per la caccia", ha spiegato Beat Wermelinger. "Le api, d'altra parte, svuotano l'intera vescica velenosa come ultima soluzione e lasciano la vita nel processo." Lo specialista degli insetti ha continuato: "Le vespe mangiano mosche, ragni, pidocchi e bruchi, che possono anche essere una seccatura per gli umani". Impollinazione delle piante. Secondo Wermelinger, come i calabroni, non hanno una cattiva reputazione per nulla: "Sono timidi se non vicino al nido, la loro puntura non è più pericolosa di una puntura di vespa e mangiano vespe - insieme ad altri insetti -." Gli esperti affermano che solo due tipi di vespe attaccano l'Europa se c'è una minaccia per le persone: la vespa tedesca e la vespa comune. Costruiscono i loro nidi in buchi nel terreno, in cassonetti e sotto mattoni. Non bisogna avvicinarsi ai nidi. Se devono essere rimossi, sono necessari esperti. Di solito il padrone di casa sopporta il costo dell'infestazione di vespe.

Tuttavia, tali misure spesso non sono necessarie. Gli esperti sottolineano ripetutamente come tenere mosche, zanzare, vespe e simili lontano da noi nelle giornate più calde. Ad esempio, aiuta a posizionare una ciotola di frutta troppo matura a una distanza da cinque a dieci metri per attirare le vespe lontano dal tavolo apparecchiato. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: elaborazione base (Agosto 2020).