Notizia

Zanzare Carrier: le zanzare tigre asiatiche sono di casa in Germania


Apparentemente Mücke va in letargo nella Germania meridionale

Le zanzare tigre asiatiche sono considerate il vettore più importante di chikungunya e febbre dengue e sono quindi tra gli insetti più temuti. Finora, gli animali sono stati trovati principalmente nei tropici e subtropicali, nonché nell'Europa meridionale. Ma ora la zanzara potrebbe anche diventare di casa in questo paese. Secondo quanto riferito dal responsabile Friedrich Loeffler Institute (FLI), nella Germania meridionale sono già state trovate prove di svernamento e insediamento.

Originario del Mediterraneo dagli anni '90
La zanzara tigre asiatica (Aedes albopictus) è una zanzara che misura tra due e dieci millimetri di dimensioni, che è facilmente identificabile dal suo motivo bianco e nero e dalle zampe posteriori a strisce tra gli altri attraverso il trasporto di piante e attività di viaggio in tutto il mondo ed è presente anche nell'Europa meridionale dagli anni '90. La zanzara tigre asiatica è temuta soprattutto come portatrice di malattie pericolose come la chikungunya e la febbre dengue. Inoltre, è attivo durante il giorno rispetto ad altre zanzare ed è considerato insolitamente aggressivo.

Uova e larve trovate a Friburgo orientale
Ora sembra che la zanzara si stia diffondendo sempre più verso nord e, secondo il responsabile Friedrich Loeffler Institute (FLI) di Greifswald, potrebbe anche diventare di casa in questo paese. Come riporta attualmente l'istituto, nelle ultime due settimane sono state trovate uova, larve, pupe e zanzare adulte nell'est di Friburgo. "Questi risultati indicano che la zanzara tigre asiatica è stata svernata e sistemata", ha detto all'agenzia di stampa "dpa" la portavoce della FLI Elke Reinking.

I ricercatori avevano già trovato una popolazione nello stesso posto l'anno scorso. Inoltre, è stato osservato per anni che singoli esemplari della zanzara, che normalmente ama il calore, viaggiano a lunga distanza in Germania dall'Europa meridionale, continua il rapporto. Ma finora la zanzara non è riuscita a ibernare e diventare a casa in questo paese a causa della scarsa resistenza delle uova al freddo.

Le zanzare beneficiano dell'inverno straordinariamente mite
Tuttavia, la situazione è cambiata a causa dell'inverno estremamente mite del 2014/2015, perché "la probabilità di svernare con successo era straordinariamente alta", scrivono gli esperti FLI. Le analisi genetiche di parentela tra le zanzare trovate nell'anno precedente e le zanzare attualmente trovate dovrebbero ora confermare la presunzione.

Secondo i ricercatori, non è necessario preoccuparsi di una possibile trasmissione di malattie pericolose. Piuttosto, anche se la specie fosse stata stabilita, il rischio era minimo, "perché le zanzare non sono infette di per sé", afferma il rapporto. Affinché una femmina trasmetta un agente patogeno, deve prima assorbire l'agente patogeno attraverso il sangue di una persona infetta. Tali fonti di infezione sono rare, tuttavia, e ci sono solo "possibilità minime" che l'agente patogeno sopravviva nella zanzara e incontrerà di nuovo una persona durante il prossimo pasto di sangue. Qui, tuttavia, la probabilità aumenta con l'aumentare della densità della popolazione delle zanzare. (No)

/ span>

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Suono Zanzara (Ottobre 2020).