Notizia

I frullati non sono dissetanti ma i pasti


I frullati stanno diventando sempre più popolari. Anche se le bevande a base di carote, mele, pere, arance e spinaci sono considerate sane e gustose, non dovrebbero essere considerate semplici dissetanti. Ma sono nutrienti e quindi anche una piccola merenda. Questo è ciò che i consumatori sostengono del "supporto" del servizio di informazione.

Le bombe vitaminiche in forma bevibile, i cosiddetti frullati, sono generalmente considerate sane - tuttavia, poiché hanno molte calorie, non dovrebbero essere viste come un dissetante veloce, ma piuttosto come uno spuntino.

L'etichetta fornisce informazioni sul contenuto
Secondo gli esperti del servizio di informazione al consumatore di Bonn, un frullato contiene così tanti nutrienti che deve essere trattato come un piccolo pasto in mezzo. I consumatori dovrebbero quindi dare un'occhiata alle etichette delle bevande. Ciò dimostra se in realtà c'è tanto mango nella bottiglia come suggerisce l'immagine sulla confezione.

I consumatori possono quindi vedere quali altri ingredienti oltre a frutta e verdura sono inclusi. E la data di scadenza ricorda: un frullato pronto freddo può essere conservato solo per pochi giorni. La qualità può essere riconosciuta anche dal logo di 5 giorni: i frullati con questo logo devono essere costituiti da almeno metà della polpa, dalla purea o dagli ingredienti grumosi. Non devono contenere zuccheri aggiuntivi, additivi o sostanze nutritive isolate e non devono essere concentrati per disidratazione. (Sb)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Prezzemolo e Limone. Ecco come disintossicare il corpo con questi 2 Italy365 (Agosto 2020).