Notizia

I pazienti hanno diritto a rapporti gratuiti su sospetti errori di trattamento


Parere di esperti gratuiti della commissione arbitrale per domande di responsabilità medica in caso di errori di trattamento
Se si sospettano errori dopo il trattamento medico, le persone interessate hanno varie opzioni per indagare su questo sospetto. Una possibilità è contattare la commissione arbitrale per domande di responsabilità medica se si desidera prima provare a raggiungere un accordo stragiudiziale. Uno dei più grandi nel suo genere qui è il collegio arbitrale per le questioni di responsabilità medica dell'Associazione medica della Germania del Nord ad Hannover. È responsabile per i pazienti di dieci stati federali.

Negli ultimi 20 anni, il collegio arbitrale di Hannover ha visto un aumento significativo del numero di casi esaminati. All'inizio degli anni '90, meno di 2.000 persone all'anno andavano al collegio arbitrale di Hannover per sospetto di aver fallito i dottori, quindi il numero era di oltre 4.000 l'anno scorso. Tuttavia, possono essere necessari anni prima che una decisione venga presa e non sarà sempre nell'interesse del paziente. Il collegio arbitrale presenta casi individuali, in particolare concisi, sul suo sito web.

Sono stati valutati oltre 4.000 sospetti errori medici
Un totale di 4.265 domande sono state presentate al collegio arbitrale della Germania settentrionale nel 2014, con circa tre quarti relativi a sospetti errori terapeutici negli ospedali, riferisce l'agenzia di stampa "dpa". Lo spettro delle accuse è ampio. Sono rappresentate tutte le specialità mediche, dalla medicina generale all'anestesiologia e alla chirurgia, oculistica, dermatologia e ginecologia, neurologia o urologia. Secondo il "dpa", un numero particolarmente elevato di casi riguardava la chirurgia del trauma e l'ortopedia. "Se la spalla può essere mossa altrettanto male dopo un'operazione come in precedenza, questo è più ovvio che con un trattamento sbagliato", cita il "dpa" l'amministratore delegato del collegio arbitrale della Germania settentrionale, Kerstin Kols. Tuttavia, alcuni pazienti dimenticherebbero anche che "non dovrebbero aspettarsi miracoli da un'operazione". Ciò significa che ogni sospetto errore terapeutico non nasconde effettivamente il comportamento sbagliato dei medici. Secondo il "dpa", circa un quarto delle domande presentate ad Hannover sono state riconosciute giustificate.

Fino a 170.000 errori di trattamento all'anno?
Secondo le stime degli esperti, ogni anno a livello nazionale vengono registrati da 40.000 a 170.000 errori di trattamento, sebbene questi non siano registrati in un registro centrale, secondo il rapporto "dpa". In linea di principio, le persone colpite hanno diverse opzioni se si sospetta un errore di trattamento. Prima di tutto, ha senso attivare il proprio fondo di assicurazione sanitaria, Andrea Fabris, un esperto del servizio di consulenza indipendente del paziente in Germania, raccomanda all'agenzia di stampa. In caso di casi sospetti, il servizio medico delle compagnie di assicurazione sanitaria (MDK) può contattarli per preparare un rapporto gratuito. Secondo il "dpa", nel 2014 gli esperti MDK hanno esaminato un totale di 14.663 di questi casi, per cui circa un quarto dei casi sono stati identificati come errori di trattamento reali.

È richiesta una migliore cultura della sicurezza
Secondo Martin Dutschek dell'MDK in Bassa Sassonia, gli errori di trattamento segnalati sono probabilmente solo la punta dell'iceberg. È necessaria una strategia nazionale per una maggiore sicurezza dei pazienti. "I sistemi di segnalazione degli errori funzionano solo se esiste anche una cultura della sicurezza", cita il medico. Nomina l'aviazione come un possibile modello per le cliniche, che si riflette anche in un progetto modello presso l'ospedale Nordstadt di Hannover, in cui le liste di controllo sono state trasferite dai piloti alle sale operatorie. Tuttavia, anche con l'aiuto di tali cambiamenti, gli errori di trattamento non possono essere completamente evitati in futuro. In tali casi, è necessario il più ampio supporto possibile per le persone colpite e un completo chiarimento delle accuse.

Le opinioni degli esperti costituiscono la base per il lodo arbitrale
Medici come Hans-Jörg Oestern, un chirurgo in trauma in pensione, sono esperti del collegio arbitrale di Hannover. L'ex capo medico dell'ospedale generale di Celle spiega al "dpa" che negli ultimi anni sono cambiate molte cose nelle cliniche e che la qualità e l'economia sono oggi le massime priorità ". Come uno dei 65 membri medici onorari del collegio arbitrale, secondo il "dpa", Oestern si incontra con i colleghi almeno una volta al mese per discutere dei casi attuali. I più importanti tomogrammi computerizzati e a risonanza magnetica delle cartelle dei pazienti venivano spesso esaminati insieme nella sala conferenze. Le relazioni della commissione arbitrale sono gratuite per i pazienti colpiti. Sulla base del parere di esperti, viene quindi assegnato il lodo arbitrale, che di solito viene accettato da entrambe le parti. Solo in circa il dieci percento dei casi vengono ricercate le vittime di procedimenti giudiziari, ad esempio per chiedere un risarcimento più elevato per il dolore e la sofferenza dell'assicurazione di responsabilità del medico.

Le cause legali possono protrarsi per anni
Tuttavia, secondo l'avvocato medico Annette Corinth, i procedimenti civili contro professionisti medici possono trascinare considerevolmente il "dpa". Aveva già affrontato un caso in cui ci sono voluti otto anni per prendere una decisione. Sebbene si tratti di un'eccezione, una procedura più breve potrebbe anche essere psicologicamente molto stressante per le vittime di errori terapeutici - i ritardi sono anche possibili perché, ad esempio, i rapporti commissionati dal tribunale sono inizialmente troppo vaghi e devono essere integrati. Proprio perché il "percorso verso la compensazione è così sassoso, molti pazienti feriti si astengono dal farlo", il consulente per i pazienti Andrea Fabris è citato dal "dpa". Richiede quindi un riconoscimento molto più semplice degli errori di trattamento. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Covid-19, audizioni su pazienti affetti da patologie oncologiche (Agosto 2020).