Notizia

Avvertimento di febbre Q in Horb am Neckar


Festival del villaggio annullato dopo diverse infezioni da febbre Q - la fonte dell'infezione non è ancora chiara
Dopo che un festival di villaggio nel distretto di Dießen è stato cancellato a causa di diverse infezioni da febbre Q nel fine settimana a Horb am Neckar, la fonte delle infezioni rimane poco chiara, secondo le informazioni ufficiali. I rappresentanti dell'ufficio sanitario statale di Stoccarda sono stati sul posto per scoprire la situazione martedì e altri due casi di febbre Q sono stati confermati mercoledì. Un totale di quattro persone sono state infettate in modo dimostrabile entro mercoledì.

Nonostante le ampie indagini che sono state avviate, la fonte delle infezioni da febbre Q non è stata ancora identificata, secondo l'Ufficio Veterinario nel distretto di Freudenstadt. "Sono stati trovati anticorpi in singoli greggi di pecore che sono stati sottoposti a campionamento, ma non ci sono malattie acute", ha affermato l'Ufficio veterinario. Nel caso di un gregge di pecore, tuttavia, "esiste ancora un forte sospetto che possa essere considerato un centro di infezione". Sabato prossimo, rappresentanti del dipartimento sanitario, dell'ufficio veterinario, dell'ufficio agricolo e dell'amministrazione comunale informeranno la popolazione locale in occasione di un evento sul tema della febbre Q.

Prima infezione da febbre Q segnalata una settimana fa
La prima infezione da febbre Q è stata segnalata al dipartimento sanitario di Freudenstadt mercoledì scorsa settimana. Un allevatore di pecore del distretto di Dießen di Horber aveva contratto la malattia infettiva. Le successive indagini condotte dal dipartimento della salute hanno mostrato che diverse persone del distretto di Dießen hanno recentemente sviluppato sintomi come febbre alta e polmonite. Poiché la malattia di solito viene trasmessa all'uomo da animali da allevamento come bovini, ovini o caprini, anche l'ufficio veterinario ha avviato immediatamente gli esami.

Cerca la fonte dell'infezione
L'ufficio sanitario e l'ufficio veterinario stanno lavorando intensamente per determinare l'origine delle infezioni da febbre Q al fine di prevenire ulteriori malattie, riferisce il capo dell'ufficio sanitario Freudenstadt, Dr. Josef Bendak. "Inoltre, abbiamo già informato i medici della zona in modo che se ci sono sintomi, viene esaminata una possibile infezione da febbre Q", continua Bendak. I possibili sintomi includono sintomi simil-influenzali come febbre, brividi, mal di testa e dolori muscolari. Di solito non c'è trasmissione da persona a persona.

Vedere i sintomi di "influenza estiva" dal medico
L'ufficio sanitario consiglia urgentemente al medico di consultare tutte le persone di Dießen, Dettlingen e Bittelbronn che hanno sintomi di "influenza estiva" e che sono rimaste vicino a pecore o capre. Un esame del sangue può essere utilizzato per determinare se c'è un'infezione con la febbre Q. Il trattamento potrebbe quindi essere effettuato con antibiotici se necessario. Secondo il capo del dipartimento sanitario, le donne in gravidanza sono "un gruppo a rischio speciale" perché la febbre Q è associata ad un aumentato rischio di aborti spontanei e parti prematuri. Inoltre, le persone con difetti cardiaci o la sostituzione della valvola cardiaca e le persone immunocompromesse appartengono al gruppo a rischio per la febbre Q. Nel peggiore dei casi, esiste il rischio di infiammazione cronica del cuore.

Se fai parte dei gruppi a rischio menzionati e sei stato in prossimità di pecore o capre nell'area della valle di Dießen da metà maggio, secondo il dipartimento sanitario, dovresti consultare un medico e farti esaminare per la febbre Q, anche se non sono ancora presenti sintomi . Questo è importante, "poiché si prevede che i gruppi a rischio rispetto alla popolazione normale abbiano un rischio dieci volte maggiore di sviluppare un decorso cronico", ha affermato l'Ufficio Sanitario.

In totale, 39 persone nel Baden-Württemberg sono state diagnosticate la febbre Q nelle ultime tre settimane e mezzo, riferisce l'agenzia di stampa "dpa", citando l'Ufficio Sanitario dello Stato. Lo Zollernalbkreis ha avuto la maggior parte delle infezioni. A Horb am Neckar (distretto di Freudenstadt), il numero di casi segnalati è aumentato a sei infezioni confermate giovedì. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: TG 24 NEWS. 27 Luglio 2020. ore 16 (Agosto 2020).