Notizia

Mi sono svegliato dal becchino: medico accusato di errata diagnosi di morte


Una donna ritenuta morta fu svegliata dal becchino
Quello che sembra un film dell'orrore è diventato un'amara realtà per una donna di 92 anni gravemente malata: un'anziana badante aveva trovato la signora anziana nel suo letto senza un polso, dopodiché un medico di Gelsenkirchen ha certificato la sua morte. Ma la donna si svegliò nel frigorifero del becchino e alla fine morì due giorni dopo nell'ospedale della gru. Ora il pubblico ministero di Essen sembra aver presentato denuncia contro il medico.

L'infermiera trova una donna nel letto della casa di cura senza respiro e pulsazioni
La storia aveva suscitato scalpore a marzo e fatto sentire molte persone a disagio. Una donna anziana di 92 anni bisognosa di cure è stata trovata immobile nel suo letto da un'infermiera nella casa di un anziano. Dal momento che apparentemente non c'erano pulsazioni o respiri, un medico di Gelsenkirchen alla fine confermò la morte della donna. I presunti "morti" sono stati raccolti da una casa funebre e portati nella cella frigorifera come al solito. Ma qualche tempo dopo, l'anziana signora venne da sola e fece sussultare i due impiegati della casa funeraria.

Dopo che gli uomini hanno quindi chiamato un medico di emergenza e la polizia, è diventato chiaro che la donna era disponibile e in grado di rispondere al medico, anche se erano passate quattro ore e mezza dalla "determinazione" della morte e dalla scoperta dell'errore. Alla fine, la donna anziana fu portata in ospedale, dove in realtà morì due giorni dopo.

Accusa per aggressione negligente
Ora il medico responsabile ovviamente deve temere un processo. "Abbiamo presentato denuncia per negligenza corporale", ha dichiarato il procuratore capo Birgit Jürgens "BILD". La morte della donna in ospedale due giorni dopo, ma non è collegata alla permanenza nella camera di raffreddamento per diverse ore, riferisce l'agenzia di stampa "dpa". Secondo le informazioni, non è ancora chiaro quando inizierà il processo dinanzi al tribunale distrettuale di Gelsenkirchen. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Pietro Bisanti offeso da un dottore che gli dice cara - 1156 (Agosto 2020).