Notizia

Perdere peso con i sali di Schüßler


Terapie naturali: dimagrire con i sali di Schüßler

Trasmesso qualche anno fa come suggerimento da professionisti alternativi a professionisti alternativi, oggi attira l'attenzione di ognuno di noi dalle vetrine e dagli annunci sui giornali: la possibilità di perdere peso con i sali di Schuessler dalla naturopatia. Ma come funzionano i sali e quali effettivamente lasciano cadere i chili?

Sali cellulari per una funzione corporea ottimale

La terapia minerale con i sali di Schüßler funziona secondo un principio semplice ed efficace: dodici minerali, che mantengono le funzioni delle cellule umane come risorse, devono essere sufficientemente presenti nelle cellule per garantire un sano processo di processi fisici. Al contrario, ogni carenza provoca un certo disturbo metabolico. Il fatto che i composti minerali nei sali di Schüßler siano diluiti secondo il principio omeopatico ha lo scopo di garantire l'assorbimento attraverso piccole aperture nelle pareti cellulari e allo stesso tempo prevenire il sovradosaggio.

Quali sali minerali sono adatti?

Alcuni sali di Schüßler favoriscono la perdita di peso attraverso la disacidificazione, la disintossicazione e la combustione dei grassi. Non tutti i sali raccomandati sono ugualmente necessari per tutti. Gli utenti esperti di naturopatia determinano la combinazione ottimale, ad es. con diagnostica del viso. Per l'auto-trattamento, si raccomandano spesso i sali di Schüßler n. 5, 9 e 10, che devono essere assunti nell'ordine indicato (cinque compresse una volta al giorno) al mattino, a mezzogiorno e alla sera prima dei pasti. Ma altri sali possono anche aiutarti a perdere peso.

Il numero 5 è importante per nervi, cervello, muscoli e sangue. Una mancanza di fosforo di potassio si manifesta in una costante sensazione di fame, che porta a un consumo non necessario di cibo e quindi all'obesità. Il fosforo di sodio influenza principalmente il metabolismo dei grassi e l'equilibrio acido-base legando gli acidi a se stesso. Poiché lo stesso n. 9 manca di un effetto escretore, si consiglia il sodio solforico. Il sale Schuessler n. 10 promuove l'escrezione e la disintossicazione perché riduce l'assorbimento d'acqua dell'acqua dall'intestino e controlla la funzione del pancreas, del fegato, della bile e dei reni.

Il cloruro di potassio può essere considerato un combustibile per tutte le ghiandole del corpo. Il numero 4 può anche essere usato per ottimizzare il peso stimolando la ghiandola tiroidea, che ha un grande impatto sul fabbisogno energetico e sul metabolismo generale.
Infine, n. 7, il magnesio fosforico, si dice anche per frenare l'appetito per i dolci, in particolare il cioccolato, rafforzando il metabolismo dei carboidrati.

Cambio di stile di vita

A volte le pubblicità promettono un effetto di riduzione del peso attraverso i farmaci senza ulteriori cambiamenti di vita. Tali promesse servono più interessi economici e suscitano false idee. Inoltre, i minerali non possono contrastare sufficientemente un certo stile di vita, ad es. senza alcuna attività fisica e ogni giorno con fast food, birra e patatine sul divano.

È come premere l'acceleratore e i pedali del freno durante la guida. È facile immaginare la velocità con cui viene raggiunto il percorso verso l'obiettivo. Quando le scorie e le tossine vengono rilasciate, il corpo deve espellerle. Per questo è necessario un apporto sufficiente di acqua. Un alimento vario, preparato al momento senza additivi artificiali, farina bianca e zucchero industriale fornisce al corpo sostanze nutritive ed energia utilizzabile senza ingrassare. L'esercizio fisico regolare che non ha nulla a che fare con gli sport agonistici è altrettanto importante. Forse puoi fare gli spostamenti quotidiani o fare shopping a un ritmo veloce a piedi?

Cosa succede se non succede nulla?

L'applicazione curativa dei minerali appropriati e un conseguente cambio di dieta ed esercizio fisico mostrano risultati positivi dopo un certo tempo. Coloro che non riescono a domare la loro avidità per il cioccolato o altri dolci da soli, che sono esposti a un abbuffato incontrollato o che pensano di non poter fare a meno dell'alcol dovrebbero cercare un supporto professionale. Nelle pratiche naturopatiche e dai naturopati che si limitano al campo della psicoterapia, vengono offerti numerosi metodi per la rilevazione e l'elaborazione di schemi profondi, blocchi e resistenze. Qui si possono menzionare l'ipnosi terapeutica, la psicocinesiologia o la digitopressione bussata. (Dipl.Päd. Jeanette Viñals Stein, naturopata)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Fiori di Bach (Agosto 2020).