Notizia

Mal di schiena: secondo lo studio, la chirurgia è raramente sensata


Sempre più persone vengono operate in una clinica a causa di mal di schiena. La maggior parte non ha potuto essere aiutata, tuttavia, come ha dimostrato una recente valutazione del barman GEK. Piuttosto, le terapie manuali o conservative sono adatte per aiutare i pazienti.

Milioni di persone in Germania soffrono di mal di schiena ogni tanto. I sintomi possono avere cause diverse e variare in intensità. Sebbene il numero di persone che vengono curate negli ospedali per questo motivo sia in aumento in Germania, gli esperti ritengono che la terapia in clinica sia spesso meno adatta.

Sempre più pazienti in ospedale a causa di mal di schiena Il mal di schiena è uno dei problemi di salute più comuni di cui soffrono le persone in questo paese. A volte è solo una leggera tensione che porta a mal di schiena, in altri casi può essere anche una grave ernia del disco. I metodi di trattamento sono diversi, secondo gli esperti di salute, spesso sono sufficienti terapie conservative per il mal di schiena. Tuttavia, sempre più pazienti con tali disturbi vengono in ospedale in Germania. Come riportato dall'agenzia di stampa dpa, molte persone colpite sarebbero meglio aiutate dal medico o dal terapista, secondo Barmer GEK.

I reclami possono avere cause diverse L'85 percento di tutti i tedeschi ha problemi alla croce ad un certo punto della loro vita. Tuttavia, gli esperti sottolineano spesso che non è sempre la croce stessa a incolpare, ma può anche essere causata da cause psicologiche. Secondo la SZ, il mal di schiena è la ragione per cui i lavoratori sono in congedo per malattia nel 15% dei casi. E se lasci la tua vita lavorativa prima, è causa di sofferenza sulla croce nel 18 percento dei casi. Il rapporto dell'ospedale Barmer GEK del 2015 presentato a Berlino martedì mostra che sempre più pazienti con mal di schiena cercano aiuto in una clinica. Di conseguenza, il numero di tali casi ospedalieri è aumentato da circa 282.000 a 415.000 dal 2006 al 2014.

Spesso, i pazienti non possono essere aiutati in clinica "Apparentemente i pazienti finiscono anche in ospedale e non possono davvero essere aiutati lì", ha detto il capo del barista Christoph Straub. Secondo questo, circa un terzo delle cliniche non avrebbe ricevuto né chirurgia né terapia del dolore. Invece, i raggi X o la risonanza magnetica dovrebbero essere presi invece invece. "Per questi circa 140.000 pazienti, si può parlare di cure errate, che devono essere risolte urgentemente", afferma Straub. I medici sarebbero normalmente responsabili di tali servizi diagnostici. Se i pazienti vanno in una clinica per questo, il trattamento a volte costa significativamente di più. Le compagnie di assicurazione sanitaria sono interessate a mantenere basso il numero di esami per i quali non è necessaria una visita in una clinica. Straub ha anche richiesto cure professionali e interdisciplinari da medici residenti.

Intervento chirurgico alla schiena come ultima risorsa Gli esperti sanitari ritengono che gli esercizi per il mal di schiena possano aiutare in molti casi. Inoltre, spesso consigliano esercizi di rilassamento per ridurre lo stress, poiché le lamentele spesso derivano da stress o altri problemi psicologici. Tuttavia, molti pazienti hanno lottato con il mal di schiena per anni attraverso il sistema sanitario senza essere aiutati, come ha spiegato Straub. La chirurgia della schiena è spesso raccomandata come ultima risorsa per alcuni pazienti. Tuttavia, gli esperti stanno discutendo su come rispondere alla domanda: ernia del disco: sì o no? dovrebbe rispondere. È un dato di fatto, tuttavia, che il numero di tali interventi è aumentato del 12,2 per cento tra il 2006 e il 2014 e il numero di irrigidimenti della colonna vertebrale dell'83,1 per cento.

Le aspettative dei pazienti con dolore sono alte Secondo le informazioni, un intervento chirurgico al disco intervertebrale è stato seguito più spesso da un intervento di irrigidimento entro uno o due anni. Dato l'alto tasso di aumento, il capo del barista raccomanda vivamente al paziente di ottenere un secondo parere medico. "Dopotutto, è necessario prestare attenzione prima di applicare il bisturi, poiché non tutti gli interventi alla colonna vertebrale sono necessari e utili." Secondo un sondaggio Barmer su oltre 900 pazienti, molti non sono soddisfatti del trattamento in ospedale. Solo circa un terzo è indolore 18 mesi dopo il trattamento ospedaliero. "L'aspettativa del trattamento in ospedale è molto alta per i pazienti con dolore", ha detto l'autore dello studio Eva Maria Bitzer dell'Università di scienze applicate di Friburgo. Pertanto, i medici dovrebbero spiegare in modo più coerente cosa potrebbe fare un trattamento. "La libertà dal dolore non ne fa necessariamente parte."

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Esercizi per il mal di schiena lombare da fare a casa (Agosto 2020).