Notizia

Auto-trattamento di nausea e vomito


La terapia viene di solito eseguita Se durano più di tre giorni o se sono acuti, è necessario rivolgersi a un professionista. Le malattie vegetali, mentali e organiche appartengono allo studio del naturopata o del medico per essere trattate in modo adeguato. Le seguenti misure offrono supporto:

Misure generali e fisiche, alimentazione

Lo stomaco dovrebbe essere alleviato con un tè di tre giorni e acqua velocemente. Successivamente, è possibile aggiungere lentamente cibo (fette biscottate, farina d'avena, brodo vegetale). Evitare l'uso di sostanze irritanti come alcol e fumo di tabacco. In caso di disturbi nervosi, è consigliabile apprendere le procedure di rilassamento (autoipnosi, rilassamento muscolare progressivo, allenamento autogeno). Se si sospetta avvelenamento, consultare immediatamente un medico o un ospedale!

Farmaci vegetali ed erbe:

Versare acqua calda sullo zenzero fresco, come una tintura o candita (nei bambini), allevia la nausea e il vomito, soprattutto in caso di cinetosi. Il tè alla menta piperita ha un effetto calmante e leggermente anestetico sulla mucosa gastrica e deve essere bevuto tiepido a piccoli sorsi. La camomilla ha un effetto calmante, lenitivo e leggermente rilassante e può essere assunta come tè o tintura. Se lo stomaco è nervoso, la valeriana e la melissa possono anche essere aggiunte alla miscela di tè come tranquillanti delle piante.

Biochimica (sali di Schüßler):Ferrum phos. D6 (n. 3) e fosfato di sodio D6 (n. 9) aiutano con acido solfato di sodio. D6 (n. 10) per fosfato di magnesio biliare. D12 (n. 7) per vomito convulso. Nausea e vomito durante la gravidanza possono essere associati a calcio fosfato. D6 (n. 2) può essere alleviato, così come il vomito dopo bevande fredde e gelati. La cinetosi può essere con fosfato di sodio. D6 (n. 9) o cloro di sodio. D6 (Nr8) sono trattati, c'è anche vertigine, fosfato di magnesio. Aggiungi D12 (n. 7).

Omeopatia per la nausea

Poiché, secondo la legge omeopatica, il rimedio non si trova per una malattia ma per una costituzione specifica, è necessaria una consulenza terapeutica esperta per una guarigione profonda. Innanzitutto, è possibile provare i seguenti rimedi nelle potenze D6 - D30:

Se avverti nausea con una sensazione di pienezza e crampi allo stomaco dopo un pasto sontuoso, troppo alcool, caffè o altri stimolanti, potresti Nux vomica D8 può essere provato. Nausea e vomito dopo aver mangiato cibo viziato o intollerabile, sentirsi "morire", indica Album dell'Arsenicum D12 fuori. Con uno stomaco contaminato e intestino gonfio dopo cibi grassi, i cibi fritti possono Pulsatilla Aiuta D6. Colica gastrointestinale improvvisa simile a un'onda, ad es. sono contagiosi, sono con Belladonna Il trattamento di D30 è doloroso e accompagnato da diarrea Cuprum metallicum D12 Cina D12 è indicato per debolezza digestiva generale con la "sensazione che ci sia una pietra nello stomaco". Il rimedio principale per la cinetosi è Cocculus D6 chiamare.

Fiori emozionali e di Bach: fiori di Bach aiutare bilanciando gli stati mentali che sono alla base dei disturbi fisici. Poiché i punti ciechi sono inevitabili quando si tratta di autovalutazione, è utile avere i fiori di Bach giusti determinati da professionisti con una visione obiettiva e una buona conoscenza delle descrizioni dei fiori.

I seguenti fiori sono ideali per i loro sintomi:
- Mela di granchio
- sostenere il processo di pulizia
- Gocce di salvataggio - In casi acuti, versare alcune gocce in acqua tiepida e bere a piccoli sorsi
- Crema di salvataggio - In alternativa, strofinare nella zona dello stomaco se non è possibile prendere o eliminare le gocce di emergenza
- Rosa selvatica, salice, genziana - viene messo in discussione perché (secondo Krämer) assegnato al meridiano gastrico
- Scleranthus - classico per la nausea ormonale, ad es. durante la gravidanza o in connessione con le mestruazioni
- Noce - aiuta ad adattarsi al cambiamento in caso di vomito o nausea legati alla gravidanza

I problemi di stomaco indicano un problema nell'area delle capacità di conflitto e di gestione delle proprie aggressioni. Le seguenti domande possono fornire informazioni:
Mangio tutto dentro di me? Cosa ingoio? o Cosa posso o non ingoio? Per cosa mi sono fatto un buco nello stomaco? Cosa mi colpisce lo stomaco? (Dipl.Päd. Jeanette Viñals Stein, naturopata)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: DOCTOR EXPLAINS COVID-19 CORONAVIRUS (Agosto 2020).