Notizia

Fegato infiammato: l'epatite è ora molto facile da trattare


Ittero: la Giornata mondiale dell'epatite attira l'attenzione sulla malattia
La Giornata mondiale dell'epatite si svolge il 28 luglio con il motto "Prevenire l'epatite - dipende da te". Il giorno della campagna è progettato per aiutare a educare le persone sulla malattia e per aiutare a identificare l'infiammazione del fegato.

Prevenire l'epatite: tocca a te "
La Giornata mondiale dell'epatite il 28 luglio è a tema: "Prevenire l'epatite - dipende da te". L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha lanciato la giornata d'azione del 2011 per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla minaccia rappresentata dalla malattia infettiva. Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa dpa, la German Liver Foundation ha ora chiesto maggiori informazioni sulla malattia spesso sconosciuta in vista della Giornata mondiale dell'epatite. Oltre un milione di persone in Germania ha l'epatite virale, molte delle quali non ne sono consapevoli. Ne possono derivare cirrosi o cancro al fegato. “Un problema è che le malattie del fegato spesso non vengono rilevate. Quindi dobbiamo cercarlo nello specifico ”, ha dichiarato il CEO della fondazione, Michael Manns. Secondo il rapporto della Dpa, il professore della Scuola di medicina di Hannover ha anche partecipato allo sviluppo di nuovi farmaci contro l'epatite C.

Molti pazienti non sono consapevoli della loro infezione
I pazienti spesso non sono a conoscenza della loro infiammazione del fegato, avevano riferito recentemente gli esperti. E questo nonostante l'epatite C possa quasi sempre essere curata con l'aiuto di farmaci. Poiché così tante persone in Germania sono infettate dai virus dell'epatite e non lo sanno, gli esperti di salute a volte parlano di un'epidemia silenziosa. Solo circa un terzo delle persone colpite sviluppa l'ittero tipico, un terzo delle persone infette nota solo sintomi influenzali come febbre, dolori muscolari, nausea, perdita di appetito, mal di testa o affaticamento e un altro terzo non sente nulla della malattia. Tuttavia, gli effetti tardivi possono essere potenzialmente letali. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Epatite A (Agosto 2020).