Notizia

Salute: meglio evitare questi alimenti a fuoco vivo


Meglio evitare carne cruda e uova nella calura estiva
Gli amanti del mett, della maionese o del tiramisù devono prestare particolare attenzione alle attuali alte temperature estive. Gli alimenti che contengono carne cruda o uova crude comportano rischi per la salute. I batteri come la salmonella si riproducono particolarmente bene al caldo. In estate, pertanto, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla corretta conservazione e preparazione.

I batteri si moltiplicano particolarmente bene con il calore
L'igiene della cucina in estate è di particolare importanza. I batteri come la salmonella si moltiplicano particolarmente bene con il caldo. Il consumo di alimenti contaminati minaccia gravi rischi per la salute. Tra le altre cose, questo porta spesso a disturbi come diarrea, febbre, mal di stomaco, nausea e vomito. Nei giorni caldi, i consumatori dovrebbero quindi prestare particolare attenzione durante la preparazione e il consumo di determinati alimenti. Lo ha sottolineato la German Nutrition Society (DGE) in un messaggio dell'agenzia di stampa dpa.

Le donne incinte, i bambini e gli indeboliti dovrebbero farne meglio a meno
I cibi con carne cruda come Mett o Carpaccio e uova crude come il Tiramisù sono particolarmente rischiosi. Mentre estrema cautela si applica a tutte le persone con alimenti adeguati, i bambini, le persone con un sistema immunitario indebolito e le donne in attesa in particolare dovrebbero astenersi dal farlo. Per ciò che può essere nel menu durante la gravidanza, si applicano comunque regole speciali, in modo da non danneggiare il bambino. Anche il consumo di alimenti contaminati da germi pericolosi può provocare aborti spontanei.

Garantire un raffreddamento adeguato
Se alimenti come uova crude o carne non sono adeguatamente raffreddati, aumenta il rischio di salmonella a temperature comprese tra 20 e 40 gradi. Sia i rivenditori che i consumatori dovrebbero pertanto garantire che i prodotti siano costantemente raffreddati. Come indicato nel rapporto DPA, il rischio di infezione nelle uova può essere ridotto al minimo se il cibo viene costantemente raffreddato a un massimo di sei gradi Celsius e quindi consumato rapidamente. Gli esperti di DGE raccomandano di acquistare solo piccole quantità di cibo fresco, soprattutto in estate, e di mangiarlo molto presto dopo. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: I 10 peggiori alimenti da evitare (Agosto 2020).