Notizia

Sonnambulismo: il sonnambulismo è pericoloso! Risveglia le persone colpite!


Sonnambulismo: i sonnambuli dovrebbero essere risvegliati, altrimenti può essere pericoloso
I sonnambuli si alzano dal letto di notte, vanno in giro o, in alcuni casi, svolgono compiti più complicati come preparare il cibo o persino guidare. E tutto senza svegliarmi. Le persone che soffrono di sonnambulismo possono essere pericolose per se stesse e per gli altri. Secondo gli esperti, dovrebbero sicuramente essere svegliati mentre dormono.


Predisposizione genetica associata a stress
Il sonnambulismo (sonnambulismo) è un disturbo del sonno in cui le persone colpite lasciano il letto, camminano, aprono le finestre o svolgono attività più complesse. Tutto senza svegliarsi. Non è affatto un fenomeno raro. Di conseguenza, fino al 30 percento di tutti i bambini e il due percento degli adulti occasionalmente partecipano a tali viaggi notturni. La tua coscienza dorme mentre i tuoi sensi sono attivi. Secondo i ricercatori, il sonnambulismo è innescato da una predisposizione genetica associata allo stress. Il sonnambulismo può essere pericoloso perché le persone colpite non possono valutare i rischi nel loro lavoro. Contrariamente all'opinione diffusa secondo cui non si dovrebbero svegliare i camminatori, gli esperti consigliano il "mondo" esattamente il contrario: i sonnambuli dovrebbero essere svegliati.

Sleepwalker percorre 50 chilometri in auto
I sonnambuli sviluppano le loro attività nel sonno profondo. I centri motori sono attivi in ​​queste fasi, ma ciò non si applica al pensiero e al giudizio ragionevoli. Le persone interessate possono eseguire movimenti e talvolta azioni complesse, ma mancano delle intenzioni mirate. Questo può portare a eventi straordinari. Matthias Boentert della Clinica universitaria per la medicina del sonno e le malattie neuromuscolari di Münster ha riferito al giornale di una donna che ha guidato 50 chilometri nella sua auto come sonnambula. "Il tutto è andato completamente senza incidenti", ha spiegato Boentert, "ma ovviamente non sai cosa sarebbe successo se fosse entrata in una situazione di traffico difficile." Secondo l'esperto, i sonnambuli sono legalmente classificati come incapaci di colpa.

Il disturbo del sonno di solito scompare dopo la pubertà
Anche se a volte possono verificarsi azioni o pericoli aggressivi, nella maggior parte dei casi il sonnambulismo rimane innocuo. Spesso le persone colpite vagano solo in camera da letto o non escono nemmeno dal letto. Gli esperti non sono d'accordo sul fatto che un cattivo sonno durante la luna piena promuova il sonnambulismo. Molti studi hanno scoperto che le fasi della luna piena non sono responsabili di problemi di sonno o addirittura di camminare nel sonno. Ma altri, come uno studio del cronobiologo di Basilea Christian Cajochen, forniscono comunque indizi. Secondo "Welt Online", l'età gioca un ruolo significativamente più grande nella struttura causale. Secondo questo, il tasso di sonnambulismo è del 15 percento per gli scolari, del 30 percento per i bambini di 10 anni, ma solo dell'1-2 per cento per gli adulti. Gli specialisti del sonno credono che i numeri indicano che questo disturbo del risveglio è legato alla maturità del cervello. Secondo le informazioni, il disturbo scompare nel 70-80 percento dopo la pubertà.

L'igiene del sonno deve essere migliorata
Uno studio canadese condotto da Jacques Montplaisir dell'Hôpital du Sacré-Cœur di Montreal mostra che anche il genoma ha un ruolo. Di conseguenza, i bambini con un genitore che hanno o hanno avuto sonnambulismo hanno tre volte più probabilità di diventare sonnambuli. Se il padre e la madre sono colpiti, il rischio aumenta di sette volte. I geni che regolano il sonno profondo sono apparentemente coinvolti nel disturbo. Si dice che la tendenza genetica al sonnambulismo aumenti quando vengono aggiunti alcuni fattori di stress, come cambiare il luogo in cui dormire. Il rischio potrebbe anche essere aumentato da alcuni farmaci, febbre o vescica urinaria troppo piena. "Tutto ciò che disturba in qualche modo il sonno", ha detto il medico del sonno Boentert, "può rendere le gambe del sonnambulo." Secondo lui, è quindi importante lavorare prima sull'igiene del sonno nella terapia del sonnambulismo.

Cosa può aiutare con i disturbi del sonno
Consigli semplici e rimedi casalinghi per i disturbi del sonno dovrebbero essere evitati prima di andare a letto, ad esempio nicotina, caffeina, alcool, pasti pesanti ed eccitazione, ad esempio sotto forma di film emozionanti. La camera da letto dovrebbe essere mantenuta al buio. Poiché influenze psicologiche come rabbia, stress o malattie mentali come la depressione possono spesso innescare disturbi del sonno, gli esperti di salute spesso raccomandano esercizi di rilassamento per alleviare lo stress, come allenamento autogeno, rilassamento muscolare progressivo o yoga. L'allenamento del cervello leggero per i disturbi del sonno può anche aiutare, come hanno recentemente scoperto alcuni ricercatori austriaci in uno studio. La maggior parte degli esperti sconsiglia i farmaci. Boentert ha spiegato che era anche importante bloccare le porte dei balconi e dei terrazzi e di non lasciare a portata di mano oggetti appuntiti. Inoltre, i malati dovrebbero avere qualcuno a portata di mano per svegliarli immediatamente se inizia il sonnambulismo. Svegliarsi è sempre l'alternativa più sicura, poiché possono verificarsi incidenti durante il sonnambulismo. "Non dovresti essere colpito dal fatto che il sonnambulo può impiegare un po 'a reagire normalmente", ha detto l'esperto. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: 7 terrificanti storie di sonnambulismo accadute realmente (Agosto 2020).