Notizia

Gli antidepressivi e gli antidolorifici aumentano il rischio di sanguinamento cerebrale


Coloro che combinano antidepressivi con antidolorifici rischiano di sanguinare il cervello
Coloro che combinano antidepressivi con antidolorifici hanno un aumentato rischio di sanguinamento nel cervello. Questo è stato il risultato di uno studio della Corea, che ha esaminato gli effetti che comporta un uso simultaneo dei due gruppi di sostanze attive. I ricercatori richiedono particolare attenzione.

Prestare attenzione quando si assumono antidepressivi e antidolorifici contemporaneamente
Secondo i ricercatori guidati da Ju-Young Shin del Korea Institute of Drug Safety and Risk Management di Seoul, il rischio di soggetti che hanno assunto antidolorifici dal gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) oltre agli antidepressivi è aumentato entro 30 giorni avere un'emorragia cerebrale. Come riportano sul British Medical Journal, gli uomini ne sono particolarmente colpiti.

I risultati dello studio coreano hanno confermato studi precedenti che la combinazione di antidepressivi con FANS, come acido acetilsalicilico, ibuprofene o diclofenac, era associata ad un aumento dei rischi, hanno detto i ricercatori. Tuttavia, sottolineano anche che altri fattori che non sono stati considerati nello studio avrebbero potuto influenzare il risultato. I risultati dello studio possono quindi essere interpretati solo con cautela. Tuttavia, le persone che assumono farmaci da entrambi i gruppi di ingredienti attivi dovrebbero fare attenzione alle possibili complicazioni, scrivono Shin e i suoi colleghi sulla rivista specializzata.

In un editoriale di accompagnamento sull'argomento, i ricercatori britannici sottolineano che la combinazione di antidepressivi e antidolorifici è diffusa, poiché i quadri clinici, in cui vengono utilizzati entrambi gli agenti, spesso si verificano in parallelo. Anche il 65 percento delle persone con depressione soffriva di dolore cronico.

"Queste importanti nuove intuizioni sui rischi di emorragia cerebrale dall'uso combinato di antidepressivi e FANS devono essere visualizzate in un contesto più ampio di multimorbidità, polifarmacia e assistenza sanitaria di base", ha affermato l'editoriale. "Sono necessarie ulteriori ricerche per estendere i risultati a un periodo più lungo e per quantificare i rischi nei diversi gruppi di popolazione." (Ag)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: #SeminarioPERSONA Alessandra Luciano - Disagio psichico e decadimento cognitivo (Agosto 2020).