Notizia

Sentenza contro falso chirurgo estetico


Il falso dottore di 31 anni è sotto processo per molteplici frodi

Nel caso dell'uomo che ha erroneamente preteso di essere un chirurgo estetico, il verdetto è imminente. Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa "dpa", il 31enne ha fatto dozzine di interventi di chirurgia estetica senza formazione medica e ha ricevuto più di 63.000 euro dai suoi pazienti.

Regensburger contatta i suoi "pazienti" online nel caso di un chirurgo estetico sbagliato: come riporta l'agenzia di stampa "dpa", il processo contro un 31enne di Regensburg sta per concludersi oggi. L'uomo ha erroneamente fatto finta di essere un chirurgo plastico per diversi mesi e ha subito un intervento di chirurgia plastica per contanti, secondo il rapporto. L'uomo aveva presentato le sue presunte capacità mediche su Internet con l'aiuto di documenti e certificati falsificati, e in questo modo era entrato in contatto con i suoi "pazienti" femminili e maschili. Gli interventi erano principalmente la chirurgia facciale con silicone e botox, per i quali ha ricevuto un totale di oltre 63.000 euro tra l'inizio del 2013 e l'estate 2014, secondo il pubblico ministero.

La madre di una vittima ha dei dubbi sulla licenza dell'uomo di praticare la medicina Ma le vertigini sono state scoperte dopo che la madre di una vittima austriaca aveva avuto dubbi sulla storia dell'uomo e si è rivolta alle autorità. Il "dottore" fu smascherato e alla fine dovette rispondere al tribunale regionale di Ratisbona per pericolosi danni fisici, frode e uso improprio dei titoli in 110 casi. Durante il processo, molti malati hanno riportato le conseguenze per la salute delle procedure eseguite in modo improprio. Di conseguenza, gonfiori dolorosi e sensazione di intorpidimento erano comuni e alcune persone ferite avevano anche svenimenti e battiti cardiaci rapidi dopo l'anestesia.

Oggi, secondo il "dpa", a seguito delle suppliche, il verdetto è prevedibile, sebbene l'uomo abbia già fatto una confessione. Dopo una discussione legale all'inizio del processo, l'accusato ha avuto la prospettiva di una pena detentiva da quattro a cinque anni. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Otoplastica. Dott. Alberto Orlandi - Chirurgo Estetico (Agosto 2020).