Notizia

Conseguenze dell'intelligenza: la schizofrenia può svilupparsi solo nell'uomo


Cervello complesso: le persone possono diventare schizofreniche, gli animali no
Ad oggi, le cause dello sviluppo della schizofrenia sono in gran parte poco chiare. È noto che solo gli umani possono diventare schizofrenici, ma non gli animali. I ricercatori hanno ora scoperto il perché.

Le cause della schizofrenia sono in gran parte poco chiare
Circa l'uno percento della popolazione sviluppa schizofrenia nel corso della vita. Le cause dello sviluppo della schizofrenia sono ancora in gran parte poco chiare. Di recente, gli scienziati hanno scoperto alcuni cambiamenti genetici come fattore di rischio per la schizofrenia. I pazienti con questa grave malattia mentale hanno un tasso di mortalità da due a tre volte superiore rispetto alle persone senza tale diagnosi. Le cause della morte sono spesso malattie cardiovascolari, come è stato trovato in uno studio l'anno scorso. Nelle persone schizofreniche, la percezione, il pensiero e il sentimento cambiano così come l'impulso interiore e il modo di muoversi. In molti casi così forti che amici o parenti pensano di avere un'altra persona davanti a loro.

Gli animali non possono diventare schizofrenici
Come riporta "Die Welt" online, la schizofrenia ha una posizione eccezionale: la malattia grave è riservata all'uomo. Gli animali possono anche contrarre altre malattie mentali come depressione, ansia o disturbo ossessivo-compulsivo. Ad esempio, i cani possono essere troppo ansiosi, le scimmie depresse e gli animali tenuti in cattività spesso sviluppano disturbi ossessivo-compulsivi. Tuttavia, la schizofrenia non è mai stata osservata nel regno animale, secondo le informazioni. I ricercatori del genetista Joel Dudley della Icahn School of Medicine del Mount Sinai a New York hanno ora scoperto il perché. Nella rivista "Biologia molecolare ed evoluzione", gli scienziati riportano che il cervello altamente specializzato e complesso è responsabile del fatto che la schizofrenia potrebbe svilupparsi - e solo negli esseri umani.

Lato oscuro del cervello complesso
Secondo le informazioni, il laboratorio di Dudley ha esaminato le cosiddette Human Accelerated Regions (HARs). Queste sono brevi sezioni di DNA che cambiarono in modo estremamente rapido e massiccio quando l'antenato umano iniziò a separarsi geneticamente dallo scimpanzé. Probabilmente perché ha dato benefici evolutivi agli umani. Come scrive "Die Welt", spesso gli HAR erano vicini a geni che contribuiscono anche alla schizofrenia. Inoltre, i geni erano congiuntamente responsabili della trasmissione del messaggero GABA da una cellula nervosa all'altra. Questo inoltro è disturbato nella schizofrenia. Le conseguenze di ciò possono includere allucinazioni, delusioni e pensieri bizzarri. In conclusione, un cervello schizofrenico è, per così dire, il lato oscuro del cervello umano altamente complesso. Gli HAR aiutano - se tutto funziona - a renderlo superiore a tutte le altre specie animali, ma se qualcosa va storto nel controllo degli HAR, allora tutto nella zona del cervello che rende gli esseri umani così intelligenti viene completamente confuso. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Come gestire gli esordi psicotici negli adolescenti (Agosto 2020).