Notizia

Embolia polmonare: cause e sintomi


Il politico della CDU Philipp Mißfelder muore di embolia polmonare all'età di 35 anni
Il membro della CDU del Bundestag, Philipp Missfeld, è morto e il politico è morto all'età di 35 anni all'improvviso a causa di un'embolia polmonare durante la notte di lunedì. Un'embolia polmonare è di solito innescata da un coagulo di sangue che si è sviluppato nella gamba e poi è migrato nei polmoni.

I politici sono morti inaspettatamente per embolia polmonare
Il membro della CDU del Bundestag, Philipp Mißfelder, è morto lunedì notte per un'embolia polmonare, completamente inaspettatamente. Come riporta l'agenzia di stampa della dpa, il politico straniero di 35 anni lascia la moglie e due bambini piccoli. Il leader sindacale Volker Kauder ha dichiarato a Berlino: “Siamo sgomenti, sbalorditi e tristi. (…) Il gruppo parlamentare della CDU / CSU perde uno dei suoi più importanti politici stranieri e io personalmente perdo un amico che mi ha accompagnato in molti dei miei viaggi. ”

Missfelder ha fatto una buona impressione alcuni giorni fa
Qualche giorno fa, Missfelder sembrava sano quando fu intervistato alla CNN mentre viaggiava a Londra. Nella maggior parte dei casi, la causa dell'embolismo polmonare è un coagulo di sangue (trombo), che si è sviluppato nella gamba, quindi allentato e migrato nei polmoni. La trombosi non rilevata diventa rapidamente una condizione pericolosa per la vita.

A seconda delle dimensioni, la spina pericolosa può ostruire le arterie polmonari piccole o grandi e quindi separare parte dei polmoni dal flusso sanguigno. L'embolia polmonare può anche derivare da un incidente di immersione ossea rotto.

Primi sintomi di trombosi
Le indicazioni di trombosi possono includere sintomi come caviglie gonfie o gambe spesse, dolore ai polpacci e scolorimento rossastro o bluastro della pelle. Tuttavia, secondo gli esperti di salute, i segni spesso non sono chiari, motivo per cui le persone colpite spesso non notano nulla all'inizio. Il mal di schiena persistente può anche essere associato alla trombosi. Nel caso acuto di embolia polmonare, possono verificarsi mancanza di respiro o soffocamento o la circolazione può collassare. La trombosi può essere diagnosticata mediante un esame del sangue e uno speciale esame ecografico della gamba e delle vene pelviche. Il trattamento viene di solito inizialmente effettuato in ospedale con farmaci per fluidificare il sangue.

Embolia polmonare imminente nella trombosi
Perché se parte del coagulo si stacca in una delle gambe profonde e delle vene pelviche, viene trasportato ai polmoni con il flusso sanguigno attraverso il cuore. Qui il coagulo chiude le vene vitali per la respirazione e c'è un'embolia polmonare pericolosa per la vita, secondo la DGA. L'embolia polmonare è la terza malattia cardiovascolare mortale più comune in Germania dopo un infarto e un ictus. Il principale fattore di rischio per la trombosi è l'età, afferma Holger Lawall, esperto di DGA. Dall'età di 60 anni, la probabilità di trombosi aumenta in modo significativo. Inoltre, le persone con vene varicose, malattie polmonari o cardiache, i fumatori e le persone in sovrappeso hanno un aumentato rischio di trombosi. Il rischio di trombosi aumenta anche in caso di mancanza di esercizio fisico, ad esempio dopo un lungo periodo di riposo a letto. Questo vale anche per le persone che hanno subito un intervento chirurgico di recente. Ultimo ma non meno importante, i cambiamenti ormonali, come durante la gravidanza o la pillola anticoncezionale, comporterebbero anche un aumento della coagulazione del sangue e quindi un aumento del rischio di trombosi.

100.000 morti per trombosi ogni anno
"Nella sola Germania, circa 100.000 persone muoiono ogni anno a causa di un'occlusione vascolare a causa di malattie trombotiche", riferisce il DGA in occasione della giornata elettorale per chiarire e prevenire le malattie vascolari. In tutta Europa, ogni anno vengono segnalati oltre 500.000 decessi. "Questo è più di incidenti stradali, AIDS, cancro al seno e alla prostata messi insieme", ha detto il DGA. Lo scopo della campagna di quest'anno è fornire ai medici e al grande pubblico una vasta gamma di informazioni sulla trombosi e l'embolia polmonare (TEV) "al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla prevenzione, la diagnosi e la terapia di questa malattia".

"35 è troppo presto"
"Nei nostri pensieri siamo con sua moglie e due bambini piccoli", ha detto Kauder. Si diceva che Missfeld fosse un convinto amico di Israele. Kauder ha spiegato: “Era impegnato nelle relazioni transatlantiche con grande impegno. Era anche un comprovato esperto della situazione nell'Europa orientale e in Russia. Aveva anche ottimi contatti in Asia. ”Missfeld, nato il 25 agosto 1979 a Gelsenkirchen, è entrato a far parte della Junge Union nel 1993 e poi della CDU nel 1995. Dal 2002 al 2014 è stato Presidente Federale della Young Union e più recentemente portavoce della politica estera per la fazione dell'Unione nel Bundestag. Anche politici dell'opposizione come il deputato verde Volker Beck furono scioccati. Il suo collega di partito Jürgen Trittin ha elogiato Missfelder come un politico straniero scomodo e di mentalità laterale. E il deputato di sinistra Stefan Liebich ha twittato: "35 è troppo presto." (Annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Embolia polmonare e trombosi delle vene (Agosto 2020).