Notizia

Bornavirus: gli scoiattoli colorati possono trasmettere virus mortali


Tre allevatori di hobby sono morti per un nuovo Bornavirus
Un nuovo Bornavirus trasmesso da Bunthörnchen è responsabile della morte di tre allevatori della Sassonia-Anhalt. Lo riporta il Friedrich Loeffler Institute (FLI), che, insieme al Bernhard Nocht Institute for Tropical Medicine (BNITM), ha identificato il pericoloso agente patogeno negli scoiattoli multicolori e li ha rilevati negli animali e nei pazienti deceduti per infiammazione cerebrale. I ricercatori hanno pubblicato i loro risultati sulla nota rivista specializzata "New England Journal of Medicine (NEJM)".

Il nuovo Bornavirus è trasferibile all'uomo
Gli allevatori colpiti sono tre uomini che sono stati curati per l'infiammazione cerebrale negli ospedali in Sassonia-Anhalt dal 2011 al 2013. Nonostante la terapia medica intensiva, i pazienti sono deceduti entro pochi mesi dalle conseguenze della malattia. Tuttavia, per molto tempo non è chiaro quale patogeno abbia infettato la persona colpita. Solo l'analisi del metagenoma di uno scoiattolo multicolore (Sciurus variegatoides) proveniente dall'allevamento di uno dei pazienti ha fornito informazioni sulla causa della morte.

"L'analisi del metagenoma, in cui viene analizzato l'intero genoma, compresi tutti i microrganismi, ha identificato alcuni frammenti di sequenza di un Bornavirus precedentemente sconosciuto, la cui esistenza è stata confermata da ulteriori studi molecolari biologici, istologici e sierologici", riferisce il Dr. Bernd Hoffmann di FLI.

"Il nuovo virus è geneticamente molto diverso dai Bornavirus precedentemente noti. I test hanno dimostrato che anche i rappresentanti della famiglia Bornavirus possono infettare l'uomo ", spiega il Dr. Dennis Tappe di BNITM.

Il virus precedentemente sconosciuto fu scoperto per la prima volta nello scoiattolo colorato e successivamente anche nei campioni di cervello dei tre pazienti morti. Secondo il FLI, non è ancora chiaro se possibili precedenti malattie dei pazienti più anziani abbiano favorito l'infezione con il Bornavirus.

Test dal vivo per Bornavirus per scoiattoli colorati
Con il test dal vivo sviluppato dal FLI utilizzando tampone e campioni di sangue, gli scoiattoli colorati possono essere esaminati per l'infezione. Se viene rilevato il virus, gli animali colpiti dovrebbero essere uccisi, l'istituto consiglia. In primavera, scoiattoli colorati erano già stati uccisi per motivi di sicurezza. Secondo il FLI, non ci sono prove che altri tipi di cornetti siano interessati. (Ag)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: DEVONO DIRCI LA VERITÀ! IL VIRUS È UN FALSO ALLARME GLOBALE SGARBI SENZA FILTRI AL SENATO (Agosto 2020).