Notizia

Cannabis: Pain Patients Hope for Cannabidiol (CBD)


Molti pazienti affetti da dolore sperano che la cannabis sia un rimedio medico: secondo Vaclav Wenzel Cerveny della Cannabis Association Bavaria, esiste un vero clamore sulla sostanza cannabidiolo (CBD), che è più o meno concentrata a seconda della varietà di canapa e si dice che allevi il dolore. "Il CBD ha un potenziale", afferma Cerveny, che gestisce l'unica fiera della canapa della Germania da venerdì 10 luglio a domenica 12 luglio 2015. Nella sala espositiva Zenith, 50 espositori provenienti da sette nazioni mostrano tutti gli aspetti del diverso raccolto su circa 5.000 metri quadrati, sia che si tratti di materiale da costruzione, prodotto medico o ingrediente culinario. "La canapa come rimedio medico" è al centro del secondo giorno della fiera. Si prevede che 15.000 visitatori parteciperanno alla fiera di tre giorni, al congresso e all'evento del festival musicale.

Le sostanze presenti nella pianta di cannabis potrebbero aiutare milioni di pazienti. La Cannabis Association Bavaria ha anche risposto alla crescente domanda di canapa come rimedio redigendo il Bavarian Hemp Act (BayHanfG). Secondo la Sezione 2, ogni residente dello Stato Libero ha diritto a una fornitura adeguata di medicina cannabinoide da fiori di canapa naturali, non geneticamente modificati. La decisione di prescrivere prodotti a base di canapa a scopi medici spetta esclusivamente al paziente interessato e al suo medico, secondo Cerveny.

Il cannabidiolo è uno dei 70 componenti della pianta di canapa e, come il tetraidrocannabinolo (THC) un cannabinoide psicoattivo e principalmente un componente inebriante della pianta di canapa (cannabis). La concentrazione della sostanza nelle infiorescenze femminili varia a seconda della varietà di canapa. Si dice che il CBD abbia un ampio spettro di effetti medici senza che gli utenti si sentano "lapidati" o "alti". In medicina ha un effetto anticonvulsivante, antinfiammatorio, anti-ansia e nausea. La cannabis potrebbe ridurre la necessità di altri antidolorifici. Ulteriori effetti farmacologici sono allo studio.

Gli studi clinici vedono il CBD come un'opzione di trattamento per una varietà di condizioni come epilessia, sindrome di Tourette, artrite, diabete, alcolismo, sclerosi multipla, dolore cronico, infezioni resistenti agli antibiotici, schizofrenia, disturbi post traumatici da stress e altre malattie neurologiche. Una bassa concentrazione di CBD è piuttosto stimolante secondo l'opinione dei medici, mentre un'alta concentrazione di CBD è piuttosto calmante.

Secondo un recente rapporto SPIEGEL, oltre 20.000 pazienti in Israele ricevono farmaci per la cannabis. La missione si era stabilita lì. Secondo il Ministero federale della sanità, 403 pazienti in Germania possono assumere cannabis terapeutica. È approvato solo un farmaco a base di canapa. Con l'eccezionale autorizzazione del Federal Institute for Drugs and Medical Devices (BfArM), i pazienti gravemente malati possono anche ottenere fiori o estratti di cannabis da loro attraverso le farmacie.

I pazienti con dolore cronico che hanno bisogno di cannabis per il sollievo possono essere presi di mira dagli investigatori a causa dell'attuale situazione legale. I preparati di cannabis nelle farmacie sono costosi. Di norma, i costi non sono coperti dalle compagnie di assicurazione malattia obbligatorie. Se i pazienti decidono di coltivare le proprie piante di canapa, devono affrontare un'indagine. "I politici devono chiarire rapidamente questo", afferma Cerveny.

La canapa come rimedio si concentra sul secondo giorno della fiera
La seconda giornata espositiva di CannabisXXL sabato 11 luglio 2015 si concentra su "La canapa come rimedio". Alle 12.30, Torsten Hergestell, vice rappresentante del referendum "Sì alla cannabis" e attivista della canapa per dieci anni, terrà la conferenza specialistica "Canapa come medicina". Dalle 13:30 alle 15:30, discuteranno medici, esperti di dipendenza e pazienti con esenzioni di cannabis. Alle 15:30 Daniel Cappiello (Endoca) terrà una lezione sull'olio di CBD in inglese. Alle 16.30 Christoph Rossner, esperto di tossicodipendenze del Partito Pirata, parla dei "pericoli del mercato nero / consumo misto".: NicoLeHe / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Cancer patient claims her life has been saved by cannabis oil. ITV News (Agosto 2020).