Notizia

DAK: molti più pazienti di emergenza in condizioni di calore elevato


DAK-Gesundheit: Hotline telefonica per l'ondata di caldo in Baviera
A causa delle alte temperature, i medici e le compagnie di assicurazione sanitaria prevedono un aumento del numero di pazienti in emergenza. Come riportato da DAK-Gesundheit, il 77 percento in più di persone sono state ricoverate negli ospedali in Baviera nell'estate del 2013 a causa dell'ondata di caldo dovuta a problemi di salute rispetto al 2011. Secondo le statistiche ufficiali dell'Ufficio federale di statistica, un totale di 396 pazienti hanno dovuto averne uno con due anni fa Colpo di sole (chiave di diagnosi T67.0). Quasi un quarto delle persone colpite (96) erano bambini e adolescenti di età compresa tra 5 e 15 anni. Nel 2011, solo 224 vittime di calore sono state registrate in Baviera.

Bevi abbastanza liquido quando è caldo
"Le temperature tropicali sono particolarmente problematiche per i bambini e gli anziani", riferisce Gottfried Prehofer, direttore di stato della DAK Health in Baviera. “Molti dimenticano di bere regolarmente a causa della sete. Ciò può portare rapidamente a disidratazione, mancanza di acqua nel corpo. ”Ciò si manifesta, tra l'altro, con irrequietezza, problemi circolatori, confusione e mal di testa e, nei casi più gravi, con perdita di coscienza o insufficienza d'organo.

Venerdì 3 giugno, il DAK-Gesundheit in Baviera ha istituito una hotline medica, in cui i medici offrono consulenza telefonica sui disturbi della salute a causa delle alte temperature tra le 10 e le 16. L'offerta gratuita può essere utilizzata anche dagli assicurati di altre compagnie di assicurazione sanitaria al numero 0800 1111 841.

Ad esempio, i medici consigliano i pazienti con ipertensione o diabete su come affrontare correttamente il caldo. Anche i genitori di bambini piccoli ricevono consulenza medica. I dipendenti possono anche scoprire come sopportare meglio le alte temperature in ufficio.

Suggerimenti caldi contro il calore
La German Nutrition Society (DGE) consiglia di bere almeno 1,5 litri di liquido al giorno. Nel caldo, tuttavia, può essere ancora di tre litri o più per coprire i requisiti di fluidi aumentati del corpo. Consigliamo acqua, tè di frutta non zuccherati o bevande contenenti elettroliti, come lo spritz di mele. D'altra parte, la caffeina e le bevande alcoliche e zuccherate dovrebbero essere evitate.

Si consiglia inoltre di indossare abiti ariosi e copricapo per evitare colpi di sole. La protezione solare con un fattore di protezione solare sufficientemente elevato è anche essenziale prima di uscire all'aperto. Nel caldo di mezzogiorno, in particolare, si dovrebbe evitare la luce solare diretta e cercare un posto all'ombra. (Ag)
d: Kurt Kleemann / fotolia.com)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Parametri vitali (Agosto 2020).