Notizia

Durante un bagno, i diabetici dovrebbero misurare la glicemia più spesso


Viaggio balneare estivo: i diabetici misurano meglio lo zucchero nel sangue più spesso
L'estate è finalmente arrivata correttamente. Le temperature calde attraggono molte persone a nuotare laghi e piscine all'aperto. I diabetici devono prendere precauzioni speciali durante un viaggio di balneazione e garantire un buon controllo della glicemia.

Le temperature estive ti invitano a nuotare
Dopo il lungo periodo di tempo nuvoloso, molte persone sono finalmente felici delle temperature estive. Tuttavia, temperature molto elevate portano rapidamente a disturbi come mal di testa, affaticamento o vertigini. I viaggi di nuoto sono un buon modo per sfuggire al caldo. Le persone con diabete dovrebbero prendere precauzioni speciali. In un messaggio dell'agenzia di stampa dpa, Deutsche Diabetes Hilfe sottolinea che i diabetici dovrebbero misurare meglio la glicemia più frequentemente del solito quando trascorrono una giornata al lago. Perché soprattutto con acqua molto fredda, il fabbisogno energetico del corpo aumenta.

Suggerimenti per i diabetici
Il rischio di ipoglicemia è di conseguenza elevato. Se ciò accade nonostante i controlli regolari, il glucosio in forma liquida è la soluzione migliore. I diabetici che indossano una pompa per insulina dovrebbero toglierla prima di nuotare. Prima di ciò, dovresti misurare di nuovo il livello di zucchero nel sangue. Secondo l'aiuto tedesco per il diabete, questo è idealmente tra 120 e 180 milligrammi per decilitro (mg / dl). Le persone colpite devono fissare l'ago del catetere e il resto del tubo con un cerotto impermeabile. Sia l'insulina che la pompa non devono mai essere esposte alla luce solare diretta durante il bagno. Possono essere riposti bene in una scatola fresca o in una bottiglia termica. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Who is at risk for NASH? 1st International NASH Day WebTV 37 (Agosto 2020).