Notizia

Bere compagno: i giovani bevono meno


Inversione di tendenza: i giovani uomini in Germania bevono meno ebbro
Per molti giovani, l'alcol sembra perdere il suo fascino. Secondo un nuovo studio, i giovani in particolare bevono meno spesso. È stato anche dimostrato che circa un adolescente su tre non ha mai consumato alcolici. Tuttavia, questo non è un vero tutto chiaro.

I giovani bevono meno spesso fino allo sfinimento
I dati degli uffici statistici regionali dei vari stati federali hanno già mostrato alla fine dello scorso anno che il cosiddetto abbuffata per i giovani sta andando fuori moda. Ora, un nuovo studio del Federal Center for Health Education (BZgA), presentato a Berlino, mostra un'inversione di tendenza nel "binge drinking". Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa AFP, in particolare i giovani tedeschi bevono sempre meno fino alla caduta.

Il consumo di alcol nei giovani è ancora troppo elevato
Tuttavia, non è ancora del tutto chiaro, perché secondo gli esperti, il consumo di alcol tra i giovani è ancora troppo elevato. Oltre un terzo dei giovani tra i 18 ei 25 anni (35,4 per cento) beve intossicazione almeno una volta al mese, rispetto al 12,9 per cento dei giovani tra i 12 e i 17 anni. Dopotutto, questo è significativamente inferiore rispetto a pochi anni fa. Nel 2008, circa il 40% dei giovani adulti e oltre il 20% dei minori di 17 anni si sono ubriacati almeno una volta al mese. Il commissario federale per la droga Marlene Mortler (CSU) lo ha valutato come "sviluppo gratificante". Ha detto che i giovani "si stanno sempre più astenendo dall'intossicazione pericolosa", ma allo stesso tempo ha avvertito che l'alcol è ancora la sostanza numero uno che crea dipendenza tra i giovani e "non dovrebbe essere banalizzato". Il German Center for Addiction Issues (DHS) dovrebbe vederlo allo stesso modo, che nel suo attuale annuario sottolinea che le droghe legali come il tabacco e l'alcol causano più danni delle sostanze illegali.

Finora nessun calo nelle giovani donne
I dati del BZgA risalgono al 2014. Per lo studio sono stati intervistati 7000 giovani di età compresa tra 12 e 25 anni. C'è stato un netto declino, soprattutto tra i bevitori di uomini. Secondo le informazioni, il 15,6% degli uomini tra i 18 ei 25 anni si ubriaca almeno quattro volte al mese, il valore più basso in dieci anni. Tra gli adolescenti maschi di età inferiore ai 17 anni è stato anche raggiunto un livello basso: il 4,3% beve ancora più spesso a un livello elevato. "Sfortunatamente, non c'è ancora alcun segno di un calo dell'intossicazione tra le adolescenti e le giovani donne", ha dichiarato Heidrun Thaiss, capo del BZgA, secondo un messaggio dell'agenzia di stampa della Dpa. "È positivo, tuttavia, che nel complesso consumino significativamente meno alcol rispetto ai loro coetanei maschi".

Appello alla politica
Raphael Gaßmann, amministratore delegato del DHS, ha chiesto ai politici di agire. Sia la pubblicità che la vendita di alcolici ai giovani devono essere limitate e sono necessarie tasse più elevate sull'alcol: "La stessa imposta è imposta sul brandy di 25 anni fa, ma da allora i redditi sono aumentati in modo significativo", ha affermato Gassmann. I costi sono sempre meno scoraggiati: l'alcol è “amichevole per i soldi in tasca” per i giovani. Un altro problema che uno studio del Kiel Institute for Therapy and Health Research per conto della compagnia di assicurazione sanitaria DAK-Gesundheit ha recentemente rivelato è che molti adolescenti ottengono facilmente alcol attraverso i genitori. Anche le misure avrebbero senso qui.

Milioni di persone in Germania sono dipendenti dall'alcol
Tuttavia, l'attuale studio ha mostrato non solo un calo dei bevitori di baldoria maschile, ma anche che sempre più giovani si astengono completamente dall'alcol. Ogni terzo dei dodici-diciassettenni (33 percento) ha dichiarato di non aver mai bevuto alcolici. Nel 2001 era solo il 13 percento. Il Centro federale ha organizzato la campagna di prevenzione "Alcol? Conosci il tuo limite ”, che è supportato dalla Association of Private Health Insurance (PKV). Per raggiungere meglio i giovani, in futuro verranno utilizzati più social network e piattaforme online come YouTube. Una campagna a livello nazionale contro l'abuso di alcolici ha evidenziato solo recentemente i rischi per la salute. Ad esempio, è noto da tempo che l'elevato consumo di alcol promuove o causa numerose malattie come il fegato grasso o la gastrite e aumenta il rischio di malattie cardiovascolari come gli attacchi di cuore. Circa 1,77 milioni di persone di età compresa tra 18 e 64 anni sono considerate alcol-dipendenti in Germania. Altri 1,6 milioni hanno abuso di alcol. Ogni anno muoiono almeno 74.000 persone a causa del consumo di alcol in questo paese. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Danni Epatici per abuso di alcool negli adolescenti (Agosto 2020).