Notizia

Tester: i filtri solari economici sono migliori in molti casi


Stiftung Warentest fornisce raccomandazioni per un buon latte solare

Estate, sole, spiaggia e mare: soprattutto in vacanza, è essenziale garantire un'adeguata protezione solare per non rischiare scottature. È quindi importante avere un mezzo affidabile nel bagaglio. Stiftung Warentest ha attualmente testato 19 prodotti e ha ottenuto un risultato ampiamente positivo. Tuttavia, due dei prodotti più costosi non erano convincenti e hanno ottenuto un punteggio "scarso" nel test.

Molti consumatori hanno l'imbarazzo della scelta
In tempo soleggiato, una buona protezione solare è particolarmente importante per proteggere la pelle sensibile da scottature solari, invecchiamento e cancro della pelle. La gamma di spray e creme in un'ampia varietà di categorie di prezzo è ampia e di conseguenza causa incertezza tra molti consumatori. "Quale prodotto protegge meglio la mia pelle?" Questa domanda è stata posta anche dalla Stiftung Warentest e sta attualmente testando 19 agenti con i fattori 30 e 50 in vari moduli di domanda. Perché il compito di proteggere il sole non è solo la protezione dalle radiazioni UV, ma dovrebbe anche essere "facile da distribuire e non attaccarsi alle gambe, allo stomaco o alla punta del naso come un film bianco", afferma la fondazione.

Gli spray dall'aerosol possono essere distribuiti in modo particolarmente semplice
Secondo i tester, questo requisito era soddisfatto principalmente dagli spray per bombolette spray, poiché erano particolarmente facili da applicare e possono anche essere usati sottosopra. Tuttavia, va notato che i contenitori sono sotto pressione e quindi non devono essere utilizzati in condizioni di calore estremo. Inoltre, i consumatori non devono spruzzare prodotti aerosol direttamente sulle loro facce per evitare che la nebbia sottile penetri nelle vie respiratorie. Invece, i tester raccomandano di mettere prima il rimedio nelle mani e poi di distribuirlo con cura su guance, naso, fronte e orecchie.

Secondo la Stiftung Warentest, nella maggior parte dei casi i fondi della bottiglia della pompa potevano anche essere distribuiti bene, il che era particolarmente vero per spray e lozioni trasparenti con una testa di nebulizzazione più fine. Per i bambini, tuttavia, la classica crema solare del tubo si è dimostrata particolarmente adatta per quanto riguarda il modulo di domanda. Poiché ciò non rappresenta un pericolo per il tratto respiratorio e non può essere spruzzato accidentalmente negli occhi, i tester continuano. Le creme hanno anche preso i punti migliori in termini di protezione. Il front-runner era il prodotto "Douglas Sun" (13 euro), con i prodotti molto più economici di Lidl vicini

("Cien Sun Classic" per 2,89 euro) e Penny and Rewe ("Today Sun" per 2,49 euro). Tutti e tre i prodotti hanno fornito una protezione affidabile con SPF 30 e, secondo i tester, hanno assicurato che la pelle fosse adeguatamente idratata.

Due dei prodotti più costosi hanno un punteggio "scarso"
"Nivea sun" (11 euro) ha ottenuto il miglior risultato di un fattore 30 tra i comodi flaconi spray della pompa. Allo stesso modo, lo spray di raffreddamento di "Nivea sun Protect & Refresh" (13 euro) e "Eucerin Sun Spray Transparent" (20,40 euro) hanno ricevuto ciascuno un fattore "buono" di 50 dalla fondazione. I perdenti nell'inchiesta, tuttavia, erano solo due delle offerte più costose. Come riportato dalla fondazione, il rapporto tra protezione UVB e UVA era quindi errato per la "Crema solare ecologica per pelli sensibili" (19,90 euro), il che significa che una protezione affidabile non può essere garantita al 100%. Il secondo "povero" è stato dato all '"Olio tirolese di latte di sole originale" (22,90 euro) perché c'erano troppi germi nell'olio di noci.

I rimedi casalinghi per le scottature solari offrono un aiuto naturale
Ma anche con i mezzi più affidabili, va sempre tenuto presente che non forniscono una protezione illimitata dal sole. Di conseguenza, i dermatologi raccomandano sempre di evitare il sole diretto di mezzogiorno e di prestare attenzione al più alto fattore di protezione solare possibile. Inoltre, l'uso deve essere sempre generoso e occorre prestare attenzione affinché tutte le parti del corpo siano adeguatamente crema. Creme notturne regolari sono anche importanti, soprattutto quando si fa il bagno. Se è ancora troppo tardi, i rimedi domestici provati per le scottature solari possono fornire una buona misura di primo soccorso. Gli impacchi di quark o gli asciugamani imbevuti di tè nero, ad esempio, che vengono posizionati sulle aree interessate, hanno un effetto benefico. Le fette di cetriolo sono buone anche perché hanno un effetto rinfrescante, l'aloe e la corteccia di quercia sono anche considerate piante medicinali. (No)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Come monitorare un impianto fotovoltaico - WEBINAR #2 (Agosto 2020).