Notizia

Aiutare i bambini Aiutare grazie alla naturopatia


Se il desiderio dei genitori di avere figli non viene soddisfatto: prole grazie alla naturopatia?
La naturopatia può essere in grado di offrire un utile supporto alle coppie che non hanno avuto successo nel tentativo di avere figli per un lungo periodo di tempo e non sono state in grado di trovare alcun aiuto dal lato medico. Michael Teut, medico senior e capo della Charité Ambulance for Prevention and Integrative Medicine di Berlino, che spiega la sua tesi in un'intervista.

La base del trattamento naturopatico in caso di desiderio insoddisfatto di avere figli è, secondo il medico, prima di tutto - come è consuetudine per metodi di guarigione alternativi - il coordinamento della terapia in relazione al background individuale del rispettivo paziente. Pertanto, c'è prima una conversazione intensa tra terapeuta e paziente in cui, tra le altre cose, le persone parlano della loro situazione personale, ma anche di malattie o lamentele precedenti, stile di vita e abitudini alimentari o persino l'ambiente sociale. Un metodo di trattamento adeguato sarebbe quindi selezionato in base alle conoscenze acquisite da questa conversazione - questo potrebbe ad es. nel prendere idonee piante omeopatiche o medicinali, in procedure come l'agopuntura, lo yoga o i massaggi o anche nel cambiare le abitudini di vita sotto forma di nutrizione più sana, aumento dell'esercizio, cessazione del fumo ecc. - perché questi fattori possono anche portare alla sterilità in determinate circostanze.

Durante l'intera terapia, nella naturopatia si presta attenzione a non concentrarsi su una singola area, ad es. Quindi, in questo caso, l'attuale mancanza di figli, ma sarebbe stato fatto un tentativo di guardare il paziente in tutta la sua complessità - che, secondo il dott. Michael Teut significa che viene preso in considerazione l'intero fisico e la psiche del paziente. Nel caso di un desiderio permanentemente insoddisfatto di avere figli, cercare aiuto nella naturopatia potrebbe, secondo il medico, avere senso sia come alternativa sia come supplemento o supporto alla medicina riproduttiva, per cui quest'ultimo è particolarmente adatto a donne e uomini più giovani - il “modo giusto” dipende ma alla fine dipende sempre dalla causa dell'infertilità. Per quanto riguarda i possibili effetti collaterali, gli esperti li considererebbero relativamente minori - c'è solo un piccolo rischio quando si usano piante medicinali, poiché potrebbero derivarne allergie.

Se una terapia naturopatica aiuta effettivamente a soddisfare finalmente il desiderio tanto atteso di avere figli o meno, ovviamente, non può essere generalmente risposto dal medico, ma dipende da un lato dalle cause dell'attuale mancanza di figli e dall'altro anche dall'età dei pazienti - tuttavia ad es Uno studio dell'Università di Heidelberg ha mostrato che le donne che non erano rimaste incinta per anni avevano partorito un bambino in poco più del 20% dei casi dopo la terapia omeopatica. Tuttavia, come speriamo, questo suona sicuramente per molte donne e uomini - secondo il Dr., le persone i cui processi di guarigione del corpo non funzionano più (ad es. Con tuba di Falloppio o occlusione del dotto spermatico o mancanza di produzione di sperma) Teut fa a meno della terapia naturopatica. (Sb)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: #laculturanonsiferma: La fisiologia dello stress di Sara Vattai. #iorestoacasa (Agosto 2020).