Notizia

Medici che creano dipendenza per omicidio colposo in tribunale


Il medico deve rispondere in tribunale per omicidio negligente, estorsione e frode
Un medico di 65 anni e medico di dipendenza ha dovuto rispondere alla corte distrettuale di Kempten per omicidio negligente da mercoledì. Il medico è accusato di prescrivere droghe ai tossicodipendenti senza motivo e di conseguenza causare la morte di un paziente.

Si dice che la medicina avvincente abbia ricattato e tradito i pazienti
I medici possono prescrivere tossicodipendenti oppiacei come il metadone per stabilizzare la loro salute e la vita di tutti i giorni. Tuttavia, si applicano rigide linee guida e le disposizioni della legge sui narcotici. Secondo l'accusa, il medico 65enne lo ha ignorato e lo ha trattato in modo troppo generoso.

Si dice anche che il medico di medicina generale e di dipendenza abbia ricattato o ingannato i pazienti in diverse centinaia di casi perché chiedeva illegalmente loro pagamenti aggiuntivi.

All'inizio del processo, l'imputato si basava su principi etici. Senza cure mediche, i pazienti seriamente dipendenti "perirebbero", l'agenzia di stampa "dpa" cita il medico. "La mia intenzione era di aiutare le persone bisognose a condurre una vita ragionevole e degna." (Ag)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Lez 21 Linquinamento elettromagnetico (Agosto 2020).