Notizia

Rimedi domestici invece dei farmaci: dai ai bambini solo poche pillole


I farmaci che sono relativamente innocui negli adulti possono spesso avere effetti non sicuri nei bambini. Pertanto, i genitori devono sempre fare attenzione quando usano dolori comuni o farmaci per il raffreddore. I semplici rimedi domestici spesso funzionano meglio comunque.

Non dare ai bambini solo metà della dose
I bambini generalmente reagiscono in modo diverso ai farmaci rispetto agli adulti e quindi hanno bisogno di un dosaggio diverso, tra le altre cose. Secondo gli esperti, la regola "metà della dose per i bambini", che è ancora parzialmente applicata, è stata a lungo superata. Soprattutto nei bambini che già soffrono di allergie, pillole da banco e simili possono scatenare intolleranze. Come riportato dall'agenzia di stampa dpa, la rivista tedesca Skin and Allergy Aid (DHA) raccomanda nella sua rivista madre "haut & allergy" (numero 2/2015) di evitare il più possibile agenti chimici per piccoli "disturbi".

I rimedi domestici naturali aiutano
Gli esperti consigliano, ad esempio, di utilizzare mezzi semplici come la luce rossa, l'inalazione del vapore acqueo, un'adeguata idratazione per raffreddori e raffreddori e lo sfregamento del seno per i bambini più grandi. Secondo il DHA, "le gocce per il naso non sono innocui rimedi per tabacco da fiuto e dovrebbero quindi essere usati solo di sera in modo che il bambino possa dormire meglio". Gli impacchi di vitello sono un buon rimedio casalingo per la febbre. La temperatura elevata è spesso associata alla perdita di appetito, ma i pazienti non devono evitare completamente di mangiare. Un brodo vegetale leggero può dare un po 'di forza. Secondo il DHA, gli agenti antipiretici hanno senso solo a 38,5 gradi Celsius. Quando i bambini hanno dolori simili a crampi, il calore aiuta. Tuttavia, se i più piccoli hanno dolore correlato all'infiammazione, il freddo è migliore.

Coordinare i farmaci con il pediatra
Tuttavia, se i "disturbi" si trasformano in malattia, è sicuramente più sicuro coordinarsi con il pediatra in merito ai possibili farmaci e non somministrare i farmaci da soli. Anche i farmaci che gli adulti usano abbastanza spesso, come l'acido acetilsalicilico (ASA), possono persino essere dannosi per i bambini. Ciò ha anche a che fare con il fatto che molti medicinali non sono stati testati per i bambini, come criticano ripetutamente gli esperti. Ad esempio, oltre il 50 percento dei medicinali usati nei bambini non era stato precedentemente testato in questa fascia di età. L'UE aveva già emanato un regolamento sui farmaci nel 2007, che obbligava le compagnie farmaceutiche a testare ogni nuovo farmaco negli studi con i bambini. Le preoccupazioni etiche e gli aspetti economici sono responsabili della mancanza di studi farmacologici pediatrici. Tali test non sono redditizi per l'industria farmaceutica perché i bambini e gli adolescenti sono da un lato solo un piccolo mercato e, dall'altro, gli esami pediatrici sono generalmente molto complessi. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Terapia Canalare - Devitalizzazione (Agosto 2020).