Notizia

Rischi per la salute dalle volpi nelle aree residenziali? La cautela non fa mai male


Volpi in aree residenziali - Solo carine o pericolose?
Le volpi sono animali selvatici, ma alcuni vivono anche in città. In alcuni casi, molto vicino alle persone. Molti cittadini hanno quindi paura della loro salute, perché si dice che anche gli animali trasmettano rabbia. Il panico non dovrebbe essere diffuso, ma una piccola cautela non fa mai male.

Le persone incontrano volpi con sentimenti contrastanti
Non è così facile incontrare una volpe nella foresta. In città, d'altra parte, si trova sempre più e si avventura lì nel giardino successivo o addirittura fino alla porta del patio. Alcune persone sono felici di vedere una volpe nelle loro immediate vicinanze. C'è anche chi nutre gli animali, sebbene gli attivisti per i diritti degli animali lo rifiutino rigorosamente. Altri, d'altra parte, possono avere paura che la volpe possa essere infettata dalla rabbia o potrebbe essere infettata dalla tenia della volpe. Tuttavia, i rischi sono gestibili, come sottolineato da Yvonne Nottebrock di "Four Paws - Foundation for Animal Welfare in Hamburg", secondo un messaggio dell'agenzia di stampa dpa.

Migliori condizioni di vita nelle città
La volpe, che è un tipico seguace culturale, trova facilmente cibo come topi, topi, piccioni nelle città, ma anche nei rifiuti umani. Inoltre, le temperature sono generalmente più piacevoli per gli animali. Nel loro insieme, secondo Nottebrock, le condizioni di vita delle volpi nelle città sono spesso migliori che nella foresta o nelle regioni agricole. Pertanto, gli animali si sentono a proprio agio in città. In questa convivenza con gli animali selvatici, "Quattro zampe" non vede alcun pericolo. Di solito, la vicinanza tra umani e volpi scorre senza intoppi. Secondo l'osservazione di Nottebrock, la maggior parte delle persone non è solo felice di poter osservare da vicino questa specie animale, ma la apprezza anche perché cacciano ratti e topi o eliminano anche animali malati e morti.

Gli animali timidi mantengono le distanze
I recinti di solito non possono tenere lontane le volpi, ma secondo gli attivisti per i diritti degli animali, gli animali possono comunque fare piccoli danni. Le persone che interrompono ancora la vicinanza dovrebbero impedire alla volpe di trovare cibo nel giardino o sulla terrazza. Inoltre, gli animali sono rimandati dal rumore e dalla luce. Le volpi mantengono le distanze anche quando le persone si spostano lì regolarmente. Se, tuttavia, c'è una tana di volpe nel giardino, gli animali non dovrebbero essere scacciati al momento dell'allevamento. Poiché le volpi non sono aggressive, secondo Nottebrock non c'è pericolo per l'uomo. Piuttosto, gli animali sono naturalmente timidi e cercano di evitare il contatto con gli umani fintanto che non si sono abituati agli umani perché sono stati nutriti regolarmente.

La Germania è stata considerata priva di rabbia per anni
La rabbia è ancora una delle malattie infettive più pericolose al mondo e provoca decine di migliaia di morti ogni anno, ma la Germania ne è libera dal 2008. In Europa, questo varia notevolmente da regione a regione. Secondo Nottebrock, si tratta di un problema più grande in Europa centrale, ad esempio nel Canton Turgovia in Svizzera e in Germania nel Giura Svevo che altrove. I primi sintomi tipici della rabbia che si verificano nel 50-80 percento dei casi, secondo gli esperti di salute, includono prurito e dolore o disturbi della sensazione vicino al morso. È fondamentalmente importante non aspettare e vedere se i sintomi della rabbia compaiono dopo un morso di animale, perché di solito è troppo tardi per la terapia.

Basso rischio di infezione da tenia volpe
Anche il rischio di infezione da tenia volpe è considerato basso. Nelle aree con un'alta infestazione, devono essere seguite le regole igieniche classiche. La cosa più importante è lavarsi accuratamente le mani, soprattutto dopo il contatto con gli animali o dopo il giardinaggio. Dal momento che la tenia volpe può verificarsi anche in cani e gatti, si consiglia di regolare la deformazione e l'igiene quando si tratta di animali domestici. Secondo Nottebrock, non ci sono ancora prove chiare che la raccolta e il consumo di bacche o funghi aumenti il ​​rischio di infezione. Tuttavia, vi è un rischio maggiore per gli agricoltori, i proprietari di cani e le persone del settore forestale e venatorio, poiché entrano in contatto con piante, animali e suolo nella vita di tutti i giorni. Anche i funghi e i frutti raccolti devono essere sempre lavati accuratamente prima del consumo. Le uova di tenia Fox vengono uccise se riscaldate a oltre 60 gradi. Le feci di volpe dovrebbero essere rimosse in particolare dall'area in cui i bambini giocano, proprio come le feci di cane. La cosa migliore da fare è raccogliere le feci con un sacchetto di plastica per escludere qualsiasi rischio di infezione e quindi rimuoverle nel bidone della spazzatura. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: 10 Animali Esotici Che Si Possono Tenere In Casa (Agosto 2020).