Notizia

OCSE: meno morti per malattie cardiovascolari


Sebbene la mortalità per malattie cardiovascolari in Germania sia diminuita di circa il 60 percento negli ultimi cinquant'anni, in Germania muoiono più persone per infarto o ictus rispetto alla media OCSE. L'ipertensione e il diabete aumentano soprattutto tra i giovani.

La mortalità per malattie cardiovascolari è diminuita
In Germania, la mortalità per malattie cardiovascolari è diminuita di circa il 60 percento negli ultimi cinquant'anni, riferisce l'agenzia di stampa AFP. L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha quindi annunciato che con 310 decessi per 100.000 abitanti, un po 'più persone muoiono ancora per ictus, infarti e altre malattie cardiovascolari rispetto alla media OCSE. Ma anche se in Germania - contrariamente a molti altri paesi dell'OCSE - le persone apparentemente muoiono di tali malattie solo in età avanzata, i cardiologi hanno recentemente sottolineato che anche le donne più giovani hanno un infarto. Come prosegue la presente relazione, il numero di anni di vita potenzialmente persi in Germania è mediamente inferiore rispetto all'area OCSE.

Aumento dell'obesità e del diabete
Secondo gli esperti, tuttavia, lo sviluppo globale di sovrappeso, obesità (obesità) e diabete, in particolare tra i giovani, potrebbe arrestare e persino invertire lo sviluppo positivo. Solo poche settimane fa, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) aveva addirittura messo in guardia da una vera "crisi in sovrappeso" entro il 2030. Gli europei in particolare stanno diventando più grassi. Le malattie cardiovascolari rimangono la principale causa di morte nei paesi dell'OCSE. Sono spesso associati a obesità e diabete.

Ipertensione e colesterolo alto in Germania
Sebbene il sovrappeso sia meno diffuso in Germania rispetto a molti altri paesi, ci sono alcuni fattori di rischio in cui, secondo il rapporto dell'OCSE, la Germania è relativamente povera nel confronto internazionale. In base a ciò, l'ipertensione e i livelli elevati di colesterolo sono più comuni in Germania che in media nei 34 paesi industrializzati. E anche se il tasso di fumo, specialmente tra i giovani in Germania, è diminuito in modo significativo negli ultimi anni, il 22,4 per cento dei giovani e poco più di uno su cinque adulti hanno ancora fumato nel 2011.

Migliore assistenza primaria
È positivo che la Germania spenda più soldi per la prevenzione rispetto alla media OCSE. Anche l'assistenza medica di base è al di sopra della media. Tuttavia, il rapporto sottolinea anche che nessun altro Paese OCSE - ad eccezione dell'Ungheria - è ricoverato in ospedale per il diabete più della Germania in relazione all'incidenza della malattia. Inoltre, l'insufficienza cardiaca cronica viene trattata molto più spesso in clinica che altrove. Con cure primarie di alta qualità, tuttavia, entrambe le malattie potrebbero essere curate anche al di fuori dell'ospedale. Inoltre, il rischio di morte entro 30 giorni da un infarto cerebrale o un'emorragia è significativamente più basso in Germania rispetto alla media OCSE. All'8,9 per cento, tuttavia, è leggermente superiore alla media OCSE per i pazienti con infarto (7,9 per cento). (anno Domini)

/ span>

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: ALESSANDRO CARANO Uso stabilizzatori e antidepressivi nei Disturbi di Personalità (Agosto 2020).