Notizia

Gelotofobia: la grande paura delle risate degli altri fa ammalare molti


Ridere rallenta il battito del cuore
Ridere è salutare. Colpisce il corpo e l'anima, può ridurre lo stress e si dice che rilasci gli ormoni della felicità. Ridere di altri, d'altra parte, può essere molto malsano per alcune persone e persino rallentare il battito del cuore. I ricercatori hanno ora determinato questo in un esperimento.

Le risate non sono sempre salutari
La risata è sana e colpisce il corpo e l'anima. È adatto per alleviare lo stress, può rafforzare il sistema immunitario, rilasciare ormoni della felicità e, secondo gli studi, aiuta anche contro la perdita di appetito e dolore. Le risate possono anche avere conseguenze estremamente spiacevoli. Le persone che soffrono di gelotofobia hanno generalmente paura di essere derise. Come i ricercatori hanno ora scoperto in un esperimento, secondo un messaggio dell '"Informationsdienst Wissenschaft" (idw), le persone colpite possono persino rallentare il battito cardiaco se sono esposte a insulti o (supposte) risate.

Le persone vogliono far parte di una comunità
Gli esseri umani hanno un bisogno fondamentale di far parte di una comunità. L'essere sociale tende non solo a evitare il rifiuto, ma anche a cercare l'accettazione. Dipende da vari fattori, da come i singoli individui interpretano, quando vengono ricevuti positivamente o negativamente o da quanto fortemente reagiscono ai segnali del loro ambiente. Nilüfer Aydin dell'Istituto di psicologia dell'Università di Klagenfurt ha spiegato: "Conosciamo il concetto di sensibilità al rifiuto in psicologia". Lo scienziato ha continuato a spiegare: "Il concetto descrive la disposizione ad aspettarsi il rifiuto sociale in qualsiasi momento essere consapevoli di loro e reagire fortemente a loro. Questo è particolarmente vero in situazioni ambivalenti ".

I soggetti sono stati interrotti da dichiarazioni offensive
La gelotofobia - la paura di essere derisi - appartiene a questo fenomeno. Le persone colpite spesso assumono che le risate degli altri mirino a renderle "ridicole". I ricercatori delle università di Graz, Monaco e Klagenfurt hanno ora studiato come i cuori delle persone colpite reagiscono a risate e insulti. Per fare questo, hanno invitato 18 soggetti con gelotofobia e 24 partecipanti a un esperimento senza queste paure. Ai partecipanti è stato chiesto di risolvere i problemi aritmetici per cinque minuti. Sei stato interrotto da due affermazioni offensive standardizzate (precedentemente registrate) (ad esempio: "Non ho idea del perché ci impieghi così tanto a farlo. In realtà, i compiti sono un gioco da ragazzi.") E da una risata (precedentemente registrata). Come si dice, gli stimoli - simulando la casualità - sono stati riprodotti tramite un citofono.

I battiti del cuore rallentarono per alcuni secondi
I ricercatori, che ora hanno pubblicato i risultati dei loro studi, hanno scoperto che i partecipanti che soffrivano di gelotofobia hanno mostrato una reazione cardiaca caratteristica di coloro che sono socialmente contrari. Di conseguenza, i battiti del cuore hanno rallentato per diversi secondi e hanno mostrato un'ulteriore diminuzione dopo il confronto con lo stimolo sociale. È stato particolarmente sottolineato che la reazione cardiaca negli insulti registrati differiva qualitativamente da questo. "Il nostro studio ha anche dimostrato che esiste una connessione tra la gelotofobia, che è concettualmente vicina al concetto di sensibilità al rifiuto e all'aumento della rabbia aggressiva", ha affermato Aydin. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: La psicologia della foca da balcone - Luca Nali (Agosto 2020).