Notizia

Giorno di azione contro l'ambrosia: estrarre piante allergeniche


Giornata d'azione contro l'ambrosia altamente allergenica
Per molte persone con allergia ai pollini e febbre da fieno, il conteggio dei pollini di Ambrosia è uno dei periodi peggiori dell'anno. L'erba è una delle piante allergeniche più potenti al mondo. E continua a diffondersi. Per questo motivo, i ritiri avverranno presto in una giornata di azione.

La maggior parte dei soggetti allergici è anche allergica all'ambrosia
L'Ambrosia è una delle piante allergeniche più potenti al mondo. Secondo gli esperti di salute, circa l'80% di tutte le persone allergiche sono anche allergiche all'ambrosia. Inoltre, l'erba può provocare ipersensibilità anche in persone precedentemente insensibili senza allergie. Secondo la German Society for Allergology and Clinical Immunology (DGAKI), un'allergia all'ambrosia porta spesso a allergie crociate. Le persone colpite soffrono spesso di allergie a sedano, prezzemolo, erba cipollina, pepe e molte altre erbe. La pianta dell'ambrosia si sta diffondendo in modo massiccio, come recentemente riportato da ricercatori francesi.

Affronta la pianta insieme
Per la Giornata mondiale dell'Ambrosia il 27 giugno, i berlinesi e i Brandenburger vogliono affrontare insieme l'Ambrosia altamente allergenica: poi i combattenti organizzeranno i ritiri in entrambi gli stati federali, riferisce l'agenzia di stampa Dpa. Questo per attirare l'attenzione sulla crescente diffusione dell'erba. Thomas Dümmel (Libera Università di Berlino) del programma d'azione di Berlino contro l'ambrosia ha riferito: "Il problema diventa ogni anno più grave." Secondo le informazioni, l'ambrosia pluriennale crea problemi nella capitale e si diffonde da est a ovest. D'altra parte, vaste aree dell'impianto annuale sono particolarmente colpite nel Brandeburgo meridionale.

Trattamento dell'allergia all'ambrosia
Un'allergia all'ambrosia di solito provoca sintomi tipici della febbre da fieno come naso chiuso o che cola, starnuti e prurito, lacrimazione e gonfiore. C'è anche un'eruzione cutanea pruriginosa. Mal di testa, stanchezza cronica, sensazione generale di stanchezza, nonché grave irritazione del tratto respiratorio possono verificarsi con reazioni più violente. In casi particolarmente gravi, può anche svilupparsi l'asma. Molti medici fanno affidamento sull'iposensibilizzazione per le allergie all'ambrosia. Ma anche in naturopatia sono disponibili diversi metodi di trattamento, come l'agopuntura, l'ipnosi, la terapia del sangue autologo, la pulizia del colon, la terapia con sostanze vitali e l'omeopatia. Tra l'altro, colliri e spray nasali vengono utilizzati per alleviare i sintomi. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Le allergie di primavera: sintomi e rimedi (Agosto 2020).