Notizia

Molti credono all'idea sbagliata di drenare il caffè


L'idea sbagliata sul caffè disidratato è ancora diffusa oggi
Per decenni, il consumo di caffè è stato considerato criticamente dal punto di vista della salute, ma negli ultimi anni sono stati sempre più messi in luce effetti positivi sulla salute e sono stati confutati errori di valutazione comuni. Questo vale anche per il presupposto che il caffè rimuova l'acqua dal corpo.

In passato, il caffè è stato spesso descritto come una bevanda che ha un impatto negativo sul bilancio del liquido. Pertanto, non dovrebbe essere conteggiato per l'assunzione giornaliera di liquidi. Ma questa valutazione non è più aggiornata. Perché con il caffè, il liquido è molto ben assorbito e l'effetto apparentemente drenante è lungi dall'essere forte come precedentemente ipotizzato. Il caffè non estrae acqua dal corpo, ma deve essere considerato un donatore di liquidi.

Il caffè può essere conteggiato nel bilancio del liquido
Secondo l'agenzia di stampa "dpa", il presupposto che il caffè abbia un effetto negativo sull'equilibrio dei fluidi deriva dall'interpretazione errata dei precedenti dati di studio, secondo Helga Strube della German Society for Nutrition (DGE) - Sezione Bassa Sassonia. A causa della quantità di acqua fornita, il consumo regolare e regolare di caffè influenza naturalmente l'equilibrio dei liquidi e può essere contato nel "bilancio dei liquidi" con fiducia; Strube è citato da "dpa". Sebbene la caffeina favorisca l'escrezione di urina e il rilascio di sodio attraverso i reni, con un consumo moderato di quattro tazze al giorno, questo è bilanciato dall'organismo. Tuttavia, il prerequisito è che nel complesso si beve abbastanza, con una regola empirica di almeno 1,5 litri. Un bicchiere d'acqua con il caffè non è assolutamente necessario, ma è una buona tradizione. Secondo l'esperto DGE, il caffè dovrebbe essere consumato come stimolante e non come dissetante, nonostante sia conteggiato per l'equilibrio dei liquidi e altri effetti positivi sulla salute.

Protezione del genoma e miglioramento della potenza
Uno degli effetti positivi sulla salute del caffè che è recentemente emerso è, ad esempio, l'effetto protettivo sul genoma. Ad esempio, gli scienziati dell'Università di Kaiserslautern hanno scoperto che il consumo regolare di caffè protegge il DNA da rotture dannose del filo e quindi da influenze ambientali negative. I ricercatori hanno anche visto questo come una possibile spiegazione del fatto che il caffè ha dimostrato di proteggere da alcuni tipi di cancro. Secondo uno studio condotto da ricercatori dell'Università del Texas (UTHealth), che è stato pubblicato sulla rivista specializzata "PLOS ONE" alla fine di maggio, anche il consumo di caffè ha un effetto positivo sulla potenza. Ci sono anche numerosi altri effetti positivi sulla salute della bevanda una volta demonizzata. È pertanto necessaria una visione differenziata qui. Mentre il consumo di caffè può essere dannoso in determinate condizioni, gli effetti positivi superano di solito un consumo moderato. (Fp)

/ span>

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: COME MIGLIORARE IL PROPRIO RAPPORTO CON IL CIBO (Agosto 2020).