Notizia

Le persone povere sviluppano un rischio maggiore di diabete


Gli esperti chiamano la tassa sullo zucchero contro il diabete
Sempre più persone sono colpite dalla povertà in Germania e hanno un rischio maggiore di deterioramento della salute rispetto alla popolazione più ricca. "Il rischio di diabete aumenta e le persone del gruppo con il reddito più basso vivono tra gli 8 ei 10 anni in meno rispetto alle persone nel gruppo con il reddito più alto", afferma il German Diabetes Aid sul suo portale Internet "Diadede.org". I medici chiedono ora un piano di salvataggio nazionale, che dovrebbe includere, tra le altre cose, un'alimentazione più sana e più esercizio fisico per gli scolari, nonché un'imposta sul grasso e lo zucchero.

Il rischio di diabete è particolarmente elevato nelle regioni svantaggiate
In vista del prossimo vertice del G-7 a Schloss Elmau, i politici e le organizzazioni umanitarie attirano l'attenzione sul drammatico aumento dei casi di diabete di tipo 2 in Germania. Le persone socialmente svantaggiate, in particolare, avrebbero un aumentato rischio di "diabete". "Povertà e salute sono legate, qui è necessario iniziare e agire", chiede il membro SPD del Bundestag Helga Kühn-Mengel.

Secondo l'ultimo rapporto sociale dell'OCSE, il dieci percento più ricco di tedeschi detiene il 60 percento della ricchezza netta delle famiglie. Allo stesso tempo, la povertà in Germania ha raggiunto livelli record. Nel 2012, 12,5 milioni di persone in Germania sono state colpite dalla povertà. "Questo gruppo comprende quasi ogni quinto figlio, oltre il 40% dei genitori single e quasi il 60% dei disoccupati", riferisce il prof. Thomas Danne, CEO di Deutsche Diabetes-Hilfe. Inoltre, si può osservare un peggioramento delle differenze regionali in termini di svantaggio sociale. "Ciò significa che il rischio di malattia è distribuito in Germania in modo non uniforme", spiega il medico. Perché esiste una connessione tra situazione sociale e sanitaria: le persone delle regioni più povere sono più malate e hanno un'aspettativa di vita più breve, riferisce l'aiuto tedesco per il diabete. "Tra le altre cose, il loro rischio per il diabete di tipo 2 aumenta del venti percento e l'obesità del trenta percento", afferma Danne.

Il diabete di tipo 2 colpisce sei milioni di persone in Germania
I bambini provenienti da regioni svantaggiate hanno anche un aumentato rischio di malattia, che può essere attribuito, tra le altre cose, a cattive abitudini alimentari. "Mentre i figli di genitori con un alto livello di istruzione e un alto reddito familiare mangiano più spesso secondo un modello alimentare sano, i bambini provenienti da contesti socialmente svantaggiati tendono a mangiare secondo un" modello dolce "che include molti alimenti trasformati e ipercalorici", continua il dottore. Inoltre, i bambini e gli adolescenti poveri spesso non hanno l'opportunità di fare sport; sono in sovrappeso circa il doppio rispetto ai loro coetanei finanziariamente migliori.

"Ci sono già sei milioni di persone in Germania che soffrono di diabete di tipo 2. Ce ne sono 400 milioni in tutto il mondo. Se le nazioni non risponderanno a questo tsunami del diabete con efficaci strategie di prevenzione, secondo le stime dell'International Diabetes Federation (IDF), 600 milioni di persone saranno colpite dal diabete entro il 2035 ”, avverte Danne, che vede la politica come un dovere. Una tassa su grassi e zuccheri, criteri di qualità per l'alimentazione scolastica e almeno un'ora di esercizio al giorno per ogni bambino in età scolare sono misure necessarie.

"Non raggiungiamo le classi sociali inferiori con opuscoli, volantini e lezioni, ma solo lì - questo vale per adulti e bambini - dove vivono, lavorano, apprendono e giocano insieme: nell'ambiente, nell'ambiente di vita", spiega Kühn-Mengel. "Se vuoi creare pari opportunità di salute oggi, non solo devi migliorare l'accesso all'istruzione, ma anche alla salute", sottolinea Danne.

Il legame tra salute e stile di vita è noto da molti decenni, ma non ha ancora raggiunto la politica, ha affermato il consiglio di amministrazione dell'organizzazione ombrello BKK, Franz Knieps, con l'edizione online di "Die Welt". Le statistiche sulle assicurazioni sanitarie mostrano che il rischio di diabete è più alto per i disoccupati. Un piano nazionale per il diabete è quindi essenziale.

L'ex presidente della Camera di Berlino Ellis Huber ha dichiarato al giornale che "il diabete è un chiaro indicatore della salute sociale". I bambini dovrebbero già essere messi al corrente dei fattori scatenanti nei centri diurni e nelle scuole, in modo che abbiano sviluppato presto una consapevolezza di essi. "Se continuiamo come prima, i nostri figli avranno una durata più breve di noi", avverte Huber.

Il diabete di tipo 2 è molto favorito da uno stile di vita malsano
Il diabete di tipo 2 spesso passa inosservato per molto tempo. I primi sintomi includono aumento della sete, secchezza della pelle e prurito, aumento della suscettibilità alle infezioni, comprese infezioni della pelle e del tratto urinario, vertigini, stanchezza, minzione durante la notte, mal di testa e crampi muscolari. Se la malattia progredisce senza ostacoli, danneggia nervi e vasi sanguigni. Spesso gli occhi e i reni sono colpiti, ma anche nelle arterie del cuore e nel cervello. Ad esempio, i diabetici spesso soffrono di distacchi di retina, debolezza renale, infarti e ictus.

I principali fattori di rischio del diabete di tipo 2 includono obesità, alimentazione non sana e mancanza di esercizio fisico. (Ag)

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Scopri I SINTOMI DIABETE MELLITO, La DIAGNOSI E Come PREVENIRLA (Agosto 2020).