Notizia

Una cameriera dona il proprio rene a un ospite normale dopo una grave malattia


Malattia grave di un ospite normale: la cameriera dona rene
È ammirevole che le persone donino un organo ai loro parenti in caso di emergenza. Un'offerta completamente disinteressata viene ora segnalata dagli Stati Uniti. Una cameriera aveva deciso lì di donare uno dei suoi reni a uno dei suoi clienti abituali che aveva una grave malattia.

Uno dei due reni sani può essere rilasciato
Ci sono segnalazioni di casi in cui personalità famose donano organi al loro amato coniuge o parenti. Ad esempio, il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier e il capo del DGB Michael Sommer hanno donato ciascuno un rene alle mogli. Il cantante Herbert Grönemeyer ha donato il midollo osseo a suo fratello, l'attore Jürgen Vogel ha fatto questo per sua sorella e l'ex pilota di Formula 1 Niki Lauda ha ricevuto un rene sia da suo fratello che dal suo compagno. Le persone sane con due reni intatti di solito possono dare uno senza restrizioni di salute e quindi salvare vite o migliorare la qualità della vita del ricevente. Tuttavia, nessun intervento è completamente privo di rischi e pertanto è necessario un pizzico di coraggio per fare questo passo. E molto di più quando si tratta di donazione di organi al di fuori della famiglia.

La cameriera fa un'offerta altruista
"Stern" riporta un caso così insolito online in un articolo attuale. Secondo questo, una cameriera della catena di fast food "Hooters" nella città di Roswell, nello stato americano della Georgia, ha donato un rene a un ospite abituale da molto tempo. I due non si conoscevano bene. L'impiegata Mariana Villarreal lavorava nel ristorante da tre mesi, i due si conoscevano solo brevemente quando gli fece l'offerta altruistica. Poiché i suoi colleghi sapevano che Don Thomas, che era regolarmente presente a cena, non aveva reni funzionanti e doveva sottoporsi alla dialisi tre volte alla settimana, la cameriera alla fine scoprì la condizione. Villarreal ha pietà del padre di due figli, che anni fa perse la moglie, che morì di cancro al seno.

La nonna del donatore era morta di malattia renale
Dopo aver appreso del destino dell'uomo, la cameriera ha deciso di donare un rene. Secondo la "poppa", la nonna di Villarreal era recentemente morta per un problema renale simile. Quindi sa quante persone soffrono che non hanno più reni sani: “Non c'era niente che potessi fare per mia nonna. Ma se Don potesse vivere qualche altro anno felice, sarebbe meraviglioso ”, ha successivamente scritto in un post sul servizio di immagini di Instagram. Alla fine andò da Thomas e chiese: "Senti, ho due reni sani, ne vorresti uno?" Su Instagram, ha anche basato la sua decisione su motivi religiosi. Ha anche detto: “Molte persone pensano che io sia pazzo per la differenza di età. Ma l'età è solo un numero. Dipende da quanto è giovane il tuo cuore e da quanto è forte il tuo desiderio di vita. ”Inoltre, ha sottolineato che non aveva ricevuto denaro da Thomas per la donazione.

In Germania sono necessarie più donazioni di organi
Secondo quanto riferito, i due hanno riferito dall'ospedale di Atlanta qualche giorno fa. Sia Thomas che Villareal sopravvissero bene al trapianto. "Molte persone semplicemente non sanno che dare nuova vita a qualcun altro è relativamente facile", ha affermato Chris Bond della Georgia Transplant Foundation. E dopo l'operazione, Thomas ha detto: “Mariana e io siamo solo due persone normali. Uno ha bisogno di aiuto, io e un altro, Mariana, aiuta. ”Sarebbe necessario ulteriore aiuto anche in Germania. La volontà di donare organi è leggermente aumentata in Germania, come è stato recentemente riportato, ma migliaia di persone gravemente malate devono ancora aspettare invano un trapianto. Circa 10.600 pazienti hanno attualmente bisogno di un organo donatore. Il Ministero federale della sanità (BMG) e il Centro federale per l'educazione alla salute (BZgA) hanno iniziato la loro campagna congiunta di donazione di organi lo scorso anno con il motto: “Decido. Informato e fuori responsabilità ". Il ministro federale della sanità Hermann Gröhe (CDU) aveva dichiarato all'epoca:" Qualsiasi donazione di organi può salvare vite umane. Ma solo la carta di donazione di organi crea chiarezza. "(Annuncio)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Come cambia la vita dopo un trapianto? (Agosto 2020).