Notizia

Salute del cuore: già piccole quantità di alcol danneggiano i cuori delle donne


Già piccole quantità di alcol danneggiano la funzione cardiaca delle donne
Finora, il consumo moderato di alcol è stato considerato innocuo per la salute o è stato persino collegato a effetti positivi sulla salute. Tuttavia, un recente studio condotto da scienziati del Brigham and Women’s Hospital (BWH) di Boston arriva al risultato opposto, almeno in relazione al moderato consumo di alcol tra le persone anziane e in particolare le donne.

Il consumo moderato di alcol può danneggiare il cuore degli anziani, con un effetto particolarmente negativo sulla funzione cardiaca femminile, riferisce BWH. Nel loro studio attuale, i ricercatori guidati dal Dr. Alexandra Goncalves ha esaminato il consumo di alcol e la funzione cardiaca di oltre 4.400 adulti con un'età media di 76 anni. Hanno usato l'ecocardiografia per determinare le dimensioni, la struttura e il movimento delle diverse parti del cuore. Con il loro aiuto, scoprono che le donne hanno mostrato una leggera diminuzione della funzione cardiaca dal consumo di una bevanda alcolica al giorno. Gli uomini che avevano consumato più di due drink al giorno avevano maggiori probabilità di sperimentare alterazioni della parete ventricolare sinistra.

I risultati attuali contraddicono gli studi precedenti
"In una popolazione che invecchia, l'aumento del consumo di alcol è associato a lievi cambiamenti nella struttura e nella funzione del cuore, rendendo le donne più sensibili degli uomini agli effetti tossici dell'alcol", afferma il ricercatore capo Dr. Alexandra Goncalves. Le donne mostrano già una compromissione della funzionalità cardiaca dal giorno in cui consumano una bevanda (una grande birra, un bicchiere di vino o un bicchierino di alcol ad alta resistenza). In diversi studi precedenti, il consumo moderato di alcol era associato a un ridotto rischio di ictus o infarto, ma i risultati attuali contraddicono questa affermazione, soprattutto tra le donne. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista "Circulation: Cardiovascular Imaging".

Imminenti malattie cardiache anche con piccole quantità di alcol
Anche se il consumo di alcol è molto basso, potrebbero effettivamente esserci benefici per la funzione cardiaca, ma la quantità da cui si verifica un effetto opposto rimane aperta, secondo l'autore dello studio Goncalves. Inoltre, le donne sono più sensibili degli uomini per quanto riguarda gli effetti tossici dell'alcol sulla funzione cardiaca. "Rispetto agli uomini, le donne potrebbero sviluppare malattie cardiache legate all'alcol bevendo molte piccole quantità di alcol", riferisce il ricercatore. I risultati attuali sottolineano i potenziali pericoli per la struttura e la funzione del cuore dovuti al consumo di alcol negli anziani e in particolare nelle donne.

Il consumo moderato di alcol è anche un rischio per la salute?
In ogni caso, istituzioni come l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e l'American Heart Association sostengono il consumo rigorosamente limitato di alcol al fine di evitare possibili conseguenze negative. Ad esempio, l'American Heart Association raccomanda agli uomini di consumare non più di uno o due drink al giorno e le donne dovrebbero concedersi un massimo di un drink al giorno. L'OMS raccomanda limiti massimi relativamente bassi. Tuttavia, secondo gli ultimi risultati dello studio, anche questi importi potrebbero essere ancora troppo alti. Nel complesso, secondo l'OMS, gli effetti negativi sulla salute del consumo di alcol sono un grave problema in tutto il mondo. Nel 2012, circa 3,3 milioni di decessi o il 5,9 percento di tutti i decessi nel mondo erano attribuibili al consumo di alcol. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: SHOT ROULETTE ALCOLICA CHALLENGE Ubriachi (Agosto 2020).