Notizia

L'influenza grave è sopravvissuta: un totale di quasi 7000 casi


Nella stagione 2014/2015, l'influenza ha colpito molto più spesso del solito. Per quanto riguarda la prossima stagione influenzale, questo ha anche dei vantaggi: il prossimo potrebbe essere relativamente mite.

Onda violenta da anni
Finalmente è finito! Come riportato dall'agenzia di stampa dpa, la Sassonia-Anhalter è sopravvissuta a una delle ondate di influenza più violente degli ultimi anni. Su richiesta, il Ministero della Salute ha annunciato che gli uffici dei medici hanno segnalato 6.624 malattie alle autorità sanitarie responsabili entro l'inizio di maggio. Questo è stato quasi 14 volte il numero dei casi rispetto alla stagione relativamente tranquilla dell'anno scorso (479 casi). Il numero era quindi solo leggermente inferiore al valore di picco della stagione influenzale 2012/2013. A quel tempo, le autorità contavano 7.040 casi.

Una stagione violenta è seguita da una stagione relativamente mite
Secondo gli esperti di salute, la stagione influenzale va da fine settembre o inizio ottobre (40a settimana di calendario) a inizio maggio (fine della 19a settimana di calendario). Il portavoce del Ministero della Salute, Holger Paech, ha affermato che negli anni si è registrato un certo ritmo: "Una stagione violenta è seguita da una stagione relativamente mite, e l'anno successivo l'influenza colpisce ancora più violentemente". I virus influenzali sono soggetti a una costante composizione genetica Modificare.

Più debole efficacia del vaccino
Ci sono state alcune violente critiche al vaccino nell'attuale stagione influenzale. Il Robert Koch Institute (RKI) di Berlino aveva ammesso che uno dei tre tipi di virus attivi avrebbe dovuto essere meno efficace. Il barman GEK, che si occupa centralmente dell'acquisto del vaccino antinfluenzale per tutti gli assicuratori sanitari della Sassonia-Anhalt, aveva indicato che circa il 30% delle persone nello stato era stato vaccinato all'inizio dell'anno. Esperti sanitari come l'RKI consigliano alle persone appartenenti a gruppi ad alto rischio, come i malati cronici con malattie di base come diabete, asma o malattie cardiovascolari, anziani o personale medico, di essere vaccinati.

Malattia della settimana e contagiosa
Contrariamente al raffreddore comune, l'influenza è una malattia lunga una settimana e contagiosa. Si manifesta tra l'altro attraverso febbre alta, dolore alle articolazioni e agli arti, brividi, mal di testa e tosse. Per le persone anziane e malate croniche con un sistema immunitario indebolito, un'infezione da influenza può anche essere pericolosa per la vita, con incidenti mortali che si verificano ancora e ancora. Al fine di prevenire l'influenza, gli esperti consigliano di mantenere una buona igiene delle mani e di rafforzare il sistema immunitario. (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Doctors Issue Warnings About Flu, Pneumonia With Influenza Cases On The Rise (Agosto 2020).