Notizia

I giovani bevono troppa caffeina


I sostenitori e i medici dei consumatori hanno criticato a lungo le bevande contenenti caffeina che vengono vendute come "bevande energetiche". I giovani in particolare sono a rischio di salute. Secondo un'indagine, bevi troppo di questi stimolanti.

Un recente studio dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare conferma che l'EFSA: I giovani, in particolare, sono pericolosamente ricchi di caffeina attraverso bevande energetiche. L'organizzazione dei consumatori foodwatch ha esortato il ministro federale dell'alimentazione Christian Schmidt a prendere finalmente sul serio gli avvertimenti della scienza e a vietare la vendita dei controversi stimolatori a bambini e adolescenti. Esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) hanno da tempo raccomandato tale limitazione di età. Finora il Ministero federale lo ha respinto.

"Non vedere nulla, non sentire nulla, non dire nulla - Il ministro federale dell'alimentazione Schmidt si comporta come le famose tre scimmie quando si tratta di bevande energetiche: sebbene l'autorità alimentare dell'UE e l'autorità tedesca responsabile avvertano dei rischi, e gli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità stanno impedendo a Red Bull & Co. di vendere I minori raccomandano che Schmidt ignori costantemente tutti gli avvertimenti ", ha criticato Oliver Huizinga dell'organizzazione dei consumatori di foodwatch.

Lo studio dell'EFSA pubblicato ieri mostra che molti adolescenti consumano troppa caffeina attraverso bevande energetiche. L'agenzia dell'UE ha stabilito per la prima volta un livello massimo di caffeina, in base al quale gli adulti non si aspetterebbero effetti collaterali con una singola dose di 200 milligrammi di caffeina. Ma secondo il sondaggio dell'EFSA, ogni quattro giovani nell'UE (tra 11 e 17 anni) che usano bevande energetiche bevono tre o più dosi - e quindi superano i 200 milligrammi massimi raccomandati di caffeina (vedi Tabella 4, p. 29 dello studio EFSA).

Sia il Ministero federale dell'alimentazione che l'associazione commerciale di bevande analcoliche (wafg) stimano il problema delle bevande energetiche come piccolo, criticato da foodwatch. Il ministero federale ha recentemente affermato che le bevande energetiche "non avevano praticamente alcun significato statistico" per l'assunzione di caffeina negli adolescenti. In un comunicato stampa di ieri, Wafg ha anche affermato che la quota di bevande energetiche nell'assunzione giornaliera totale di caffeina tra gli adolescenti in Germania era "inferiore all'1%". Tuttavia, queste affermazioni non sono sostenibili: le statistiche sottostanti dall'indagine dell'EFSA (Appendice E, p. 106 dello studio EFSA) si basano in Germania su un sondaggio che ha già nove anni e in secondo luogo solo 6- Include bambini di 11 anni: l'EFSA ha confermato entrambi a foodwatch. Su questa base non si possono fare dichiarazioni sul consumo di bevande energetiche degli adolescenti.

Le bevande energetiche sono particolarmente apprezzate da bambini e giovani: secondo l'EFSA, il 68% dei giovani nell'UE usa bevande. I consumatori elevati sono particolarmente a rischio di soffrire di effetti collaterali come aritmie cardiache, convulsioni o insufficienza renale. A causa del gusto dolce e del marketing mirato con atleti estremi, le bevande fredde non sono paragonabili al caffè, che contiene anche molta caffeina. (Sb)
: andi-h / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Cosa succederebbe se ti bevessi 5 tazze di caffè insieme? (Agosto 2020).