Pericolo di cancro: i medici avvertono del consumo di sigarette elettroniche

Pericolo di cancro: i medici avvertono del consumo di sigarette elettroniche

Esperti sanitari hanno dato vigorosi avvertimenti sui pericoli delle sigarette elettroniche nella prossima giornata mondiale senza tabacco di domenica. Non è possibile escludere un rischio di cancro. Ora viene chiesto al legislatore.

"Rischio di cancro non escluso"
Domenica, le Giornate mondiali senza tabacco, gli esperti hanno vigorosamente avvertito dei pericoli delle sigarette elettroniche e hanno chiesto chiare norme legali. Secondo un messaggio dell'agenzia di stampa dpa, il capo dell'Unità per la prevenzione del cancro presso il Centro di ricerca sul cancro tedesco Heidelberg (DKFZ), Martina Pötschke-Langer, ha dichiarato martedì a Berlino: “Una miscela chimica viene inalata con ogni treno. Non si può escludere un rischio di cancro, soprattutto con un consumo a lungo termine. "

Il marketing mirato seduce i bambini
Inoltre, il German Cancer Aid teme che il marketing mirato per le sigarette elettroniche porti i bambini a praticare il rituale del fumo. "Questo semplifica il passaggio alle sigarette di tabacco", ha dichiarato il CEO Gerd Nettekoven. E questo sarebbe estremamente pericoloso per la salute, perché il fumo favorisce numerose malattie come vari tipi di cancro, malattie cardiovascolari come infarti, malattie arteriose come l'arteriosclerosi (indurimento delle arterie) o la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO polmonare). Dati recenti mostrano quanto possa essere pericoloso fumare. Secondo questo, ci sono più decessi femminili per cancro ai polmoni nei paesi industrializzati che per cancro al seno. La DKFZ, l'alleanza per non fumatori e altri sostenitori chiedono il divieto di vendita di sigarette elettroniche ai giovani di età inferiore ai 18 anni e la parità di trattamento legale delle sigarette prive di nicotina e contenenti nicotina.

Le sigarette elettroniche non dovrebbero più essere vendute ai minori
Le sigarette elettroniche non contengono tabacco, ma principalmente nicotina. Gli e-shisha, un'altra variante delle sigarette elettroniche, sono sul mercato da circa un anno e mezzo. Poiché entrambi non contengono tabacco, non sono ancora coperti dalla legge sulla protezione della gioventù. Questo divario dovrebbe essere colmato quest'anno. Il governo federale prevede di vietare le sigarette elettroniche per giovani e bambini. Il divieto è stato suggerito dal ministro federale della famiglia Manuela Schwesig (SPD) e dal ministro dell'alimentazione Christian Schmidt (CSU). Le associazioni per la protezione dei minori hanno elogiato l'iniziativa.

Gli studi hanno dimostrato effetti dannosi sulla salute
Numerosi studi hanno dimostrato che le candelette elettroniche sono dannose per la salute. Secondo uno studio, molti liquidi per sigarette elettroniche contengono aromi che irritano le vie respiratorie. Come recentemente riportato dai ricercatori della Portland State University (Oregon), i vapori possono ingerire tali sostanze nell'uso normale in quantità che superano il doppio dei valori massimi raccomandati. Nella rivista di settore "Controllo del tabacco" hanno chiesto, tra le altre cose, ai produttori di nominare gli ingredienti sui loro prodotti e di fissare un limite massimo per determinate sostanze.

Sapori dall'ananas allo zucchero filato
Contrariamente al fumo, in cui vengono bruciati gli ingredienti, un liquido - il liquido - viene evaporato solo ad una certa temperatura nella sigaretta elettronica. Quando inalato, gli aerosol entrano nei polmoni, ma non prodotti di combustione. I liquidi sono costituiti da oltre il 90 percento di una sostanza vettore, nella maggior parte dei casi glicole propilenico o glicerina. Questi assicurano il vapore visibile nelle sigarette elettroniche durante l'inspirazione e l'espirazione. Il gusto deriva dagli aromi. Ce ne sono migliaia in innumerevoli sapori, dall'ananas allo zabaione, dalla menta allo zucchero filato.

Sostenitori e avversari
Molti sostenitori sottolineano che le sigarette elettroniche rendono più facile smettere di fumare e sono efficaci quanto i cerotti alla nicotina. Quindi li misurano rispetto ai normali bastoncini luminosi e presumono di poter salvare molte vite in alternativa alle sigarette convenzionali. Gli avversari, d'altra parte, confrontano i vaporizzatori elettronici con l'astinenza completa e si riferiscono ai rischi per la salute. Alcuni critici avvertono anche che le sigarette elettroniche possono suscitare il desiderio di sigarette vere e rendere di nuovo socialmente accettabile il fumo. (anno Domini)

/ span>

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Venditori di fumo - Presadiretta 28022020