Notizia

Omeopatia: esperienza più importante degli studi


Per i pazienti, l'esperienza è più importante degli studi: i risultati di un recente sondaggio rappresentativo indicano che l'omeopatia è un argomento importante per metà di tutti i tedeschi. L'indagine forsa su 1.000 adulti in Germania condotta in primavera mostra che un totale del 48 percento della popolazione ha già usato rimedi omeopatici. 63 percento degli intervistati con un diploma di scuola superiore o un diploma universitario. Per le donne, il tasso è del 60 percento che già usa regolarmente l'omeopatia, l'81 percento ne è soddisfatto. In media, il 76 percento degli utenti dell'omeopatia è molto soddisfatto. Il sondaggio è stato commissionato dall'Unione omeopatica tedesca (DHU).

I rimedi più noti Alla domanda sulla popolarità dei rimedi più comuni, l'Arnica è in testa con l'82 percento, seguita da Belladonna con il 57 percento e Calendula con il 55 percento. Hekla lava arriva per ultimo con il sei percento.

Due terzi considerano le critiche mediatiche esagerate. Anche i rapporti critici sull'omeopatia nei media sono stati oggetto dell'indagine forsa. Una buona metà di tutti i tedeschi, il 51%, considera le critiche utili per le persone che non hanno esperienza con l'omeopatia. Solo circa un terzo dei tedeschi percepisce le critiche come di fatto, indipendentemente dal fatto che siano o meno utilizzatori di omeopatia:
entrambi il 37 percento. Le critiche considerano eccessivo il 60 percento dei tedeschi nel loro insieme e il 69 percento dei consumatori di omeopatia.

Esperienza più importante degli studi Per la prima volta, forsa ha chiesto agli utenti dell'omeopatia quanto siano importanti gli studi sull'efficacia rispetto alla loro esperienza. Il 69 percento ha abbastanza esperienza. Il 27 percento pensa che anche gli studi dovrebbero esserlo. (Pm)

Immagine: Mike Frajese / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Omeopatia, un alleato contro linfluenza (Ottobre 2020).