Integratori alimentari inutili per vegetariani e vegani?

Integratori alimentari inutili per vegetariani e vegani?

Supplementi inutili per vegetariani e vegani?

Con una dieta vegana, alcuni nutrienti possono essere trascurati. Pertanto, ci sono una serie di preparativi per questo gruppo target che dovrebbero prevenire possibili carenze. Tuttavia, non tutto ciò che viene offerto ha senso, afferma Ökotest. Il team ha esaminato da vicino gli integratori alimentari vegani.

Le vitamine B2, B12 e D, i minerali come ferro, iodio, zinco e calcio, nonché gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA sono particolarmente importanti per una dieta vegana. Per prevenire i sintomi di carenza, molti vegani e vegetariani usano integratori alimentari.

Öko-Test ha testato nove agenti: otto preparati testati hanno ricevuto complessivamente "insufficiente". La nona preparazione è stata giudicata "sufficiente".

Nel caso di diete puramente vegane o vegetariane con una piccola quantità di prodotti lattiero-caseari, Ökotest raccomanda di integrare la vitamina B12 con monopreparazioni nel dosaggio raccomandato (da almeno 3 µg a max. 9 µg / giorno) o con alimenti arricchiti. Profilatticamente, e non solo quando si verifica una carenza. I tester ritengono che tutto il resto sia superfluo senza un difetto comprovato. (Pm)

Immagine: manwalk / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Proteine e dieta vegana - Dott. Mario Berveglieri