Giornata mondiale del rene: la malattia renale può colpire tutti

Giornata mondiale del rene: la malattia renale può colpire tutti

Regole per prevenire le malattie renali

I nostri reni sono responsabili della disintossicazione e del drenaggio. Inoltre, gli organi producono importanti ormoni per la formazione dei globuli rossi, la regolazione della pressione sanguigna e il metabolismo delle ossa e regolano la salinità del corpo. Pertanto, una malattia renale che influisce sul funzionamento dell'organo costituisce sempre un grave pericolo per la salute e, soprattutto, le malattie renali sono graduali perché causano quasi nessun sintomo per lungo tempo. In occasione della Giornata mondiale del rene di oggi (12 marzo), la Società tedesca di nefrologia (DgfN) fornisce informazioni su misure efficaci per prevenire le malattie renali con il motto "Prenditi cura dei tuoi reni".

Mantenere la salute dei reni attraverso uno stile di vita sano "È importante per noi sensibilizzare l'opinione pubblica sulla prevenzione delle malattie renali anche dopo la campagna", spiega il prof. Jürgen Floege, presidente della DGfN. "Finora il rene è stato l'unico organo che può essere permanentemente sostituito dalla macchina - per anni e talvolta per decenni - ma non dovrebbe arrivare a questo, se possibile. I cambiamenti nello stile di vita possono aiutare a mantenere la salute dei reni. "

La malattia renale cronica viene spesso diagnosticata in ritardo perché di solito inizialmente non presenta sintomi chiari. Di norma, le persone sono colpite nella loro seconda metà della vita. Tuttavia, i giovani possono anche sviluppare condizioni preesistenti come il diabete di tipo 2 o la pressione alta. Anche il fumo è considerato un fattore di rischio perché danneggia anche le navi. Secondo le stime della DgfN, circa uno su dieci tedeschi soffre di una limitazione della loro attività renale, spesso senza conoscere la malattia. Se la funzione renale è solo inferiore al dieci percento, si tratta di un cosiddetto insufficienza renale terminale. I pazienti hanno quindi bisogno di dialisi regolare o di un trapianto di organi. Devono sottoporsi al lavaggio del sangue tre volte alla settimana per 4-5 ore.

L'ipertensione e il diabete di tipo 2 promuovono la malattia renale La maggior parte dei pazienti manifesta solo i primi sintomi come ipertensione, formazione di schiuma o urine insanguinate a causa dell'aumento dell'escrezione proteica e dell'anemia quando l'organo è già significativamente compromesso nella sua funzione. L'acqua nelle gambe (edema), nausea e vomito e stanchezza possono anche indicare problemi ai reni. La malattia renale più comune è l'insufficienza renale cronica, in cui la funzione renale fallisce in modo permanente e irreversibile. La causa del danno vascolare è di solito la pressione alta o il diabete di tipo 2 scarsamente controllato. Esistono anche malattie renali genetiche e infiammatorie che possono danneggiare permanentemente l'organo e portare a completo fallimento.

Suggerimenti per prevenire problemi renali Al fine di mantenere i reni sani a lungo termine, è necessario prestare attenzione per garantire un'adeguata idratazione. In occasione della Giornata mondiale del rene, il DgfN ha chiamato per iniziare la giornata con un bicchiere d'acqua per attirare l'attenzione sulla salute dei reni. "Questo è un bel simbolo e sicuramente fattibile per tutti, soprattutto perché dovremmo bere abbastanza acqua ogni giorno", afferma Floege. Astenersi dalla nicotina è anche importante per prevenire danni vascolari. Le persone con diabete dovrebbero sottoporsi a controlli regolari dei livelli di zucchero nel sangue. Anche il check-up "Check-up 35", in cui un esame delle urine e un esame del sangue, tra le altre cose, può fornire informazioni su una possibile malattia renale, ha senso.

In un opuscolo, la DGfN, l'Associazione dei centri renali tedeschi (DN) e. V., il Consiglio di fondazione della KfH per dialisi e trapianto di rene e.V. e la Fondazione di beneficenza per l'assistenza domiciliare dei pazienti PHV insieme alla Fondazione renale tedesca hanno messo insieme ulteriori suggerimenti per mantenere sani i reni. (Ag)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Patologie renali: i consigli per la prevenzione dellinsufficienza renale