Notizia

Trauma infantile: cattiva salute per tutta la vita


La salute è influenzata dal trauma infantile per tutta la vita
03.02.2015

Se i bambini devono sperimentare eventi particolarmente stressanti, anche in età adulta ciò può avere conseguenze sulla salute fisica e sulle condizioni di vita. Questo è il risultato di uno studio che è stato recentemente pubblicato.

Conseguenze significative per la salute Uno studio dell'Istituto nazionale francese per la salute e la ricerca medica INSERM (Institut national de la santé et de la recherche médicale) giunge alla conclusione che esperienze particolarmente stressanti durante l'infanzia e l'età adulta hanno conseguenze significative sulla salute e chi può avere circostanze. I risultati dell'indagine sono stati recentemente pubblicati negli "Atti" della National Academy of Sciences degli Stati Uniti ("PNAS"). Precedenti studi hanno dimostrato che un'ampia varietà di stress nell'infanzia può aumentare l'incidenza di malattie e mortalità in età adulta. In particolare, lo stress psicosociale. Secondo l'agenzia di stampa dpa, il nuovo studio è, secondo un esperto tedesco, caratterizzato dalla sua alta qualità e dimostra che le prime esperienze traumatiche possono "mettersi sotto la pelle".

Eventi stressanti nell'ambiente familiare Nello studio, il team di scienziati guidato dalla dottoressa Cristina Barboza Solis ha esaminato la relazione tra esperienze avverse dell'infanzia (ACE) e il cosiddetto carico allostatico (AL). È stato riferito che AL indica le conseguenze di tutti gli stress o fattori scatenanti lo stress che una persona sperimenta nella vita e che, ad esempio, si presentano come stress cronico. Per la loro analisi, i ricercatori hanno utilizzato i dati del "National Child Development Study" britannico, in cui nacquero 7.535 persone a lungo termine che nacquero in Gran Bretagna nel 1958. Gli scienziati si sono concentrati su quei partecipanti che hanno vissuto più di due eventi stressanti nell'ambiente familiare tra i sette e i 16 anni. Questi includevano abbandono, malnutrizione o malattia mentale di un genitore.

Gravi esperienze psicosociali negative all'infanzia All'età di 44 anni i dati biomedici di questo gruppo hanno mostrato "un elevato carico allostatico". Gli autori hanno esaminato il comportamento sanitario dei partecipanti allo studio, il loro indice di massa corporea (BMI) e il loro stato socioeconomico a 23 e 33 anni al fine di scoprire quali fattori hanno causato l'onere descritto. Si è riscontrato che "il 59 percento dell'aumento del carico allostatico negli uomini era correlato a comportamenti non salutari". E nelle donne, "il 76 percento dell'aumento del carico allostatico era associato a fumo, obesità, scarsa istruzione e basso reddito". Pertanto, i ricercatori hanno concluso che "le esperienze psicosociali negative serie sull'infanzia possono influenzare la salute in molti modi a lungo termine". Nello studio, scrivono: "I gruppi che hanno avuto esperienze infantili negative possono sopportarne i costi per tutta la vita, il che si riflette nella loro usura fisiologica in età adulta".

Le esperienze vanno "sotto la pelle" Per il direttore medico della Clinica per la medicina psicosomatica e la psicoterapia della Clinica universitaria di Ulm, Harald Gündel, lo studio è un grande passo avanti scientificamente e metodologicamente. Secondo la Dpa, ha affermato che durante l'infanzia "si formano molti circuiti e processi di controllo biologico", che hanno conseguenze per la salute per tutta la vita. Studi precedenti hanno indicato la stessa direzione, ma non con questa qualità. Gündel, che è anche membro della Società tedesca per la medicina psicosomatica e la psicoterapia medica, ha continuato: “Gli studi a vari livelli hanno mostrato che le prime esperienze traumatiche vanno letteralmente sotto la pelle e hanno conseguenze biologiche, anche se con ritardo. "

Effetti a lungo termine Numerosi studi hanno affrontato gli effetti di esperienze traumatiche nell'infanzia in passato. È stato dimostrato, ad esempio, che le persone che sono state trascurate o abusate da bambini in seguito soffrono più frequentemente di depressione, disturbi d'ansia, disturbi alimentari, disturbi della personalità o obesità. Una tendenza verso l'alcolismo, la tossicodipendenza e la violenza è stata anche collegata al trauma infantile negli studi. (anno Domini)

Martin Schemm / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Come superare le ferite del passato (Settembre 2020).