Evitare il vuoto quotidiano in pensione

Evitare il vuoto quotidiano in pensione

Hobby e contatti sociali contro il vuoto quotidiano in pensione

Quando vanno in pensione, molti pensionati inizialmente cadono in una specie di buca. La mancanza di compiti professionali porta al vuoto nella vita quotidiana, che può essere accompagnato da notevoli problemi psicologici. I futuri pensionati dovrebbero idealmente cercare degli hobby con i quali possano in seguito riempire la loro vita quotidiana prima della pensione, riferisce l'agenzia di stampa "dpa", citando Susanne Wurm, professore di psicogerontologia all'Università Friedrich-Alexander Erlangen-Norimberga.

Attraverso contatti sociali e appuntamenti fissi, si può evitare il temuto vuoto della vita di tutti i giorni quando si va in pensione, spiega l'esperto nell'articolo di "dpa". Sebbene i compiti professionali e il contatto quotidiano con i colleghi siano eliminati, hobby e amici aiutano a superare il vuoto qui. Il professore di psicogerontologia consiglia di prendere le precauzioni appropriate per riempire la vita di tutti i giorni dopo il pensionamento.

Appuntamenti regolari "Con la pensione, molti contatti sociali e la struttura quotidiana scompaiono", cita la "dpa" Susanne Wurm. Qui, ad esempio, sono importanti amici e conoscenti al di fuori della cerchia dei colleghi. Perché gli appuntamenti regolari o i contatti sociali diventano significativamente più importanti con la pensione. Hobby come lo sport o altre attività ricreative possono anche aiutare a evitare il vuoto quotidiano, anche se i pensionati in attesa dovrebbero cercare un hobby adatto prima di andare in pensione. Anche se c'è poco tempo per questo prossimo al lavoro e i futuri pensionati ci vanno "inizialmente forse solo due volte al mese o una volta alla settimana", secondo Susanne Wurm questo è decisamente raccomandato. Perché quando vai in pensione, lavorare con un hobby noto è più facile da espandere. "Se cerchi qualcosa di completamente nuovo dopo l'inizio della pensione, l'ostacolo è spesso significativamente più alto", il professore di psicogerontologia viene citato dal "dpa". (Fp)

Immagine: Lupo / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Stato di emergenza, i 34 assenti che ci hanno condannato