Notizia

Gli alimenti biologici vengono sempre più richiamati


Alnatura e Rapunzel ricordano i cibi biologici

Dopo che pochi mesi fa il rivenditore di alimenti biologici Alnatura ha richiamato un porridge a quattro cereali per neonati e bambini e poco tempo dopo il porridge di miglio con riso a causa di tracce di alcaloidi tropani, un sesamo (Tahin) è ora colpito a causa della Salmonella. Inizialmente, il richiamo ha seguito solo gli occhiali Tahin con una certa data di scadenza. Nel frattempo, per precauzione, Alnatura ha escluso dalla vendita tutti i lotti del prodotto. La Salmonella è stata recentemente scoperta anche in un bicchiere di sesamo alimentare naturale di Rapunzel. Anche il prodotto è stato richiamato. Le cause della contaminazione alimentare non sono ancora chiare.

Gli alimenti biologici non hanno un rischio maggiore di contaminazione. Come riporta l'edizione online del "Neue Osnabrücker Zeitung", i clienti noterebbero anche che i richiami di alimenti ad Alnatura sono aumentati negli ultimi mesi. "Caro team di Alnatura, sfortunatamente i richiami di prodotto si sono accumulati con te ultimamente ... che cosa può essere?" Ha scritto un cliente in un commento. Se il rivenditore di alimenti biologici deve temere danni alle immagini dai cibi contaminati rimane essere visto.

"Questa è una coincidenza molto stupida", ha detto la portavoce di Alnatura al giornale Stefanie Neumann. Non vi era alcun legame di fatto tra i casi. "Fondamentalmente, è più un segno di qualità quando Alnatura ricorda i prodotti." Jürgen Thier- Kundke del Federal Institute for Risk Assessment (BfR) dà il chiaro al quotidiano: "Può darsi che i produttori con tassi di richiamo più alti semplicemente controllino più spesso o meglio". È un'idea sbagliata comune che i prodotti biologici siano generalmente più sani degli alimenti coltivati ​​e prodotti in modo convenzionale. Solo alcune regole relative alla produzione si applicherebbero agli alimenti biologici. Tuttavia, ogni produttore di prodotti alimentari è tenuto a fabbricare i propri prodotti in sicurezza. "E gli errori possono accadere a chiunque."

La fonte di Salmonella negli alimenti biologici di Alnatura non è ancora chiara Come riporta la portavoce di Alnatura, la causa della Salmonella nel vaso di Tahin non è ancora chiara. Una presunzione riguarda gli escrementi di uccelli che volano liberi sul campo. Tuttavia, poiché il sesamo viene riscaldato più volte a oltre 90 gradi Celsius durante la sua produzione, tutti i germi avrebbero dovuto essere uccisi. "Il nostro team di gestione della qualità lavora intensamente con i laboratori e le autorità per trovare la causa".

La Salmonella è stata recentemente scoperta anche nei funghi di sesamo di Rapunzel Naturkost. Il prodotto è stato richiamato anche qui. "Vorremmo chiederti, se hai Tahin (marrone) a casa, di restituirlo al tuo negozio biologico locale", scrive la società sul suo sito web. "Stiamo adottando una serie di misure per garantire una maggiore affidabilità del processo. Ogni singolo passaggio del processo dalla materia prima al prodotto finale è accompagnato analiticamente nelle imminenti produzioni di test, in modo da escludere ogni possibile fonte di ingresso. “Volevano fare tutto il possibile per identificare la fonte della Salmonella il più rapidamente possibile.

Nessuno può dire con certezza perché due produttori di alimenti biologici abbiano trovato una Salmonella a così breve distanza. "I fornitori sul mercato dei prodotti biologici sono limitati", ha detto al quotidiano la portavoce di Rapunzel Gila Kriegisch.

Joyce Moewius dell'Associazione per la gestione degli alimenti biologici sottolinea che i prodotti biologici non hanno un rischio maggiore di contaminazione ed errori nel processo di produzione. "Se la salmonella si trova in prodotti, come l'ultimo a Tahin, è indipendente dai prodotti biologici", riferisce. Anche altri prodotti potrebbero essere interessati.

La salmonella può causare disturbi gastrointestinali. I sintomi di solito iniziano improvvisamente con nausea, vomito, diarrea e mal di testa.

I cereali possono essere contaminati da sostanze vegetali naturali: nel caso degli alcaloidi tropanici, che sono stati rilevati in due varietà di polpa di Alnatura l'anno scorso, la situazione è leggermente diversa, dal momento che secondo il BfR sono "ingredienti naturali di alcune piante" come le ciliegie mortali. a piccole dosi hanno effetti sul sistema nervoso centrale e sulla frequenza cardiaca. Se il grano è contaminato da esso, i cibi che ne derivano possono contenere anche alcaloidi tropani. "Queste sostanze sono sempre esistite nel grano, ma ora possiamo provarle" Neumann riferisce. Gli agricoltori saranno meglio formati in futuro. (Ag)

Immagine: Gabi Eder / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: I principi di unalimentazione corretta. Filippo Ongaro (Agosto 2020).