Insalata invernale ricca di vitamine con denti di leone

Insalata invernale ricca di vitamine con denti di leone

Insalata di tarassaco sana come fonte di vitamine in inverno

Molti giardinieri di hobby considerano i denti di leone come fastidiose erbacce, che dovrebbero essere rimosse dal giardino di casa se possibile. Ma il dente di leone (Taraxacum officinale) è "una gustosa pianta vegetale da cui è possibile creare una salutare insalata invernale", riferisce l'Associazione federale degli amici da giardino tedeschi (BDG). In questo modo "il dente di leone è una buona fonte di vitamine anche in inverno".

Per essere in grado di preparare un'insalata di tarassaco ricca di vitamine in inverno, le radici saranno impostate per andare come nella cicoria, secondo il BDG. Le foglie crescono al buio e quindi diventano meno amare. La varietà "Sperling Lyonell", che presenta foglie particolarmente larghe e dal sapore delicato, è particolarmente consigliata per un ulteriore apporto di vitamine in inverno.

Scavare e conservare le radici del dente di leone Al fine di far galleggiare i denti di leone in inverno, secondo le informazioni del BDG, le radici di dente di leone pre-coltivate vengono scavate a novembre e conservate in un secchio con terreno da giardino (idealmente in una tettoia fresca). Ciò significa che le radici possono essere rimosse in qualsiasi momento per farle andare avanti. Per questo, le radici vengono accorciate della stessa lunghezza e poste in un secchio pieno d'acqua così in alto che le radici si affacciano ancora per circa cinque centimetri, spiega l'Associazione federale degli amici tedeschi del giardino nel suo attuale comunicato stampa.

Dai vita ai denti di leone nel buio Quindi i denti di leone possono germogliare in un luogo buio a 15-18 gradi Celsius. A volte, tuttavia, la cantina o il capannone non sono abbastanza scuri per ottenere il gusto delicato desiderato. In questo caso, le radici motrici possono essere semplicemente coperte con un secchio, riferisce l'Associazione federale degli amici tedeschi del giardino. Dopo 2-6 settimane (a seconda della temperatura), secondo BDG è possibile raccogliere un'insalata gustosa ed estremamente salutare.

Dente di leone in naturopatia Il dente di leone viene utilizzato in naturopatia come pianta medicinale nel trattamento di vari sintomi, come problemi digestivi o disturbi reumatici. Inoltre, i denti di leone sono utili per disintossicare il fegato, per cui viene fornita un'applicazione come cura per il tè. Come rimedio omeopatico, il dente di leone non è solo considerato per l'indigestione, ma anche per il trattamento naturopatico delle malattie del fegato. (Fp)

Immagine: Daniela Reiter / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Tarassaco u0026 Cicoria Dal Prato Alla Padella