Il governo ha in programma "National Diabetes Strategy"

Il governo ha in programma

Strategia contro le malattie diffuse: "Strategia nazionale per il diabete":
04.01.2015
Circa 6,7 ​​milioni di persone in Germania soffrono di diabete. I politici sanitari del DOCUP e dell'Unione stanno ora pianificando una "Strategia nazionale per il diabete" per combattere la malattia diffusa.

Frenare la diffusione della malattia diffusa Il governo federale nero e rosso vuole frenare la diffusione del diabete diffuso con maggiori informazioni e un migliore accesso alle terapie. Come riporta la "Frankfurter Allgemeine Zeitung" (FAZ), i politici sanitari dell'Unione e del DOCUP stanno pianificando una "Strategia nazionale per il diabete". Secondo un messaggio dell'agenzia di stampa dpa, una raccolta completa di dati sulle malattie e una maggiore cooperazione tra i governi federale e statale fanno parte del concetto.

6,7 milioni di tedeschi soffrono di diabete Secondo le informazioni, 6,7 milioni di persone in Germania soffrono del cosiddetto "diabete". Il numero di persone colpite sta crescendo molto rapidamente in considerazione dell'invecchiamento della popolazione. 270.000 devono essere aggiunti ogni anno. Il rapporto afferma che i costi di trattamento e altri follow-up ammontano annualmente a decine di miliardi. L'autore del concetto, Dietrich Monstadt (CDU), ha detto alla FAZ che abbiamo bisogno di un concetto che descriva strategie di prevenzione dedicate nonché concetti di diagnosi precoce e assistenza, in particolare per rafforzare l'auto-aiuto dei pazienti affetti.

L'istruzione "non può iniziare abbastanza presto" Il politico per la salute SPD Karl Lauterbach ha annunciato: "Vogliamo riunire la National Diabetes Strategy 2015 nel Bundestag". Jens Spahn, portavoce della salute per il gruppo dell'Unione, ha avvertito: "Un'ondata di diabete sta rotolando verso di noi." Pertanto, l'educazione "non può iniziare abbastanza presto". Il ministro federale della sanità Hermann Gröhe (CDU) aveva già annunciato in autunno che in futuro avrebbe voluto spendere circa 510 milioni di euro per la prevenzione sanitaria attraverso l'assicurazione sanitaria e dell'assistenza a lungo termine. Oltre al diabete e alle malattie cardiovascolari, anche i fattori di rischio di obesità, poco esercizio fisico e dipendenza sono al centro dell'attenzione.

Imposte sugli alimenti da ingrasso Circa la metà dei cittadini tedeschi è sovrappeso o addirittura obesa. L'obesità e soprattutto l'obesità non sono solo fattori di rischio per il diabete, ma anche per l'ipertensione, l'infarto, l'ictus e il cancro. Molti esperti di salute hanno avvertito per anni che gli appelli alla popolazione per uno stile di vita più sano non sono sufficienti per prevenire tali malattie. Anche in questo paese si chiede costantemente che il legislatore diventi più attivo. Alcuni mesi fa, ad esempio, l'Alleanza tedesca contro le malattie non trasmissibili (NCD Alliance), un'associazione di 16 associazioni mediche e organizzazioni di ricerca, ha chiesto l'introduzione di una tassa sullo zucchero e sui grassi per gli alimenti non sani. In paesi come Messico, Francia, Lettonia, Finlandia o Ungheria, esistono già tasse sugli alimenti da ingrasso. (anno Domini)

Immagine: Jörg Brinckheger / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: China:. move violates WTO principles, goes against interests of. people and enterprises