Notizia

Il diritto di terminazione speciale della palestra deve essere


Il diritto di terminazione speciale della palestra deve essere
29.12.2014

In molte palestre puoi allenarti solo se hai contratti a lungo termine. Il termine minimo è spesso di dodici mesi. Tuttavia, le persone che si ammalano gravemente sono spesso incapaci o non dovrebbero più praticare sport. Un tribunale ora ha stabilito che le palestre dovrebbero concedere un diritto speciale di licenziamento.

Nessuno svantaggio irragionevole I contratti in palestra sono generalmente conclusi con una durata minima di dodici o 24 mesi. In molti casi, tuttavia, le persone possono o non dovrebbero più praticare sport se si ammalano gravemente. Come riportato dall'agenzia di stampa dpa, il tribunale regionale di Rostock ha ora stabilito che i centri fitness devono concedere un diritto speciale di risoluzione in tali casi. I termini e le condizioni generali nei contratti di ginnastica non devono mettere i consumatori in svantaggio irragionevole.

Diritto speciale di recesso in caso di incapacità a lungo termine di esercitare attività sportive Secondo le informazioni, non è prontamente consentito negare ai membri il diritto a recesso speciale in caso di incapacità a lungo termine provata di esercitare sport. Il Centro per i consumatori del Meclemburgo-Pomerania occidentale si era trasferito presso il tribunale regionale di Rostock contro le relative clausole contrattuali (numero di fascicolo: 3 O 528/14). Come si dice, uno studio di fitness ha richiesto un certificato medico da parte dei membri se era probabilmente inadatto per lo sport per periodi di tempo più lunghi, il che avrebbe comportato i tempi di inattività previsti. Secondo il rapporto Dpa, questo dovrebbe essere presentato al più tardi una settimana dopo l'inizio dell'inadeguatezza per lo sport.

Clausole modificate volontariamente in palestra I termini e le condizioni sono continuati: “In questo caso, l'abbonamento viene esteso in base al timeout concesso. Tuttavia, ciò non libera il membro dai suoi obblighi di pagamento. ”I sostenitori del consumatore hanno criticato che ciò non darebbe al membro la possibilità di risolvere il contratto in modo permanente nonostante sia inadatto allo sport, ad esempio a causa di una gravidanza. Come riportato dall'agenzia, la palestra interessata ha volontariamente modificato le sue clausole senza attendere la decisione del tribunale.

Nessuna risoluzione straordinaria nel caso di una malattia precedentemente nota, tuttavia, un contratto di palestra non può essere risolto a causa di una malattia cronica se la malattia era nota prima della firma del contratto e il cliente non ha concluso un accordo separato con l'operatore. Il tribunale distrettuale di Monaco ha deciso questo alcuni anni fa (Az: 213 C 22567/11). Di conseguenza, la chiusura straordinaria di una palestra a causa di una malattia cronica non è possibile se il contraente è stato informato della malattia prima della firma del contratto. (anno Domini)

Immagine: FotoHiero / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Música Electrónica Motivadora para Hacer Ejercicio en el Gym 2020 Fitness Motivación Mujeres (Ottobre 2020).