Prevenzione dell'osteoporosi prima che le ossa si restringano

Prevenzione dell'osteoporosi prima che le ossa si restringano

Giornata mondiale dell'osteoporosi: rafforzare le ossa fin dalla tenera età

Oltre sei milioni di persone in Germania hanno l'osteoporosi, di cui oltre cinque milioni sono donne. Puoi anche prendere misure preventive contro la malattia diffusa, che colpisce principalmente le persone anziane. La base per ossa forti è posta in giovane età. Lo hanno sottolineato gli esperti della Giornata mondiale dell'osteoporosi il 20 ottobre.

Oltre sei milioni di tedeschi soffrono di osteoporosi Secondo uno studio, 6,3 milioni di persone in Germania soffrono di osteoporosi, di cui 1,1 milioni uomini. Gli anziani sono particolarmente colpiti, motivo per cui alcuni esperti parlano di una malattia diffusa in una società che invecchia. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) classifica l'osteoporosi tra le dieci malattie comuni più importanti. Il rischio di malattia aumenta con l'aumentare dell'età, secondo un sondaggio condotto in Germania dal Robert Koch Institute (RKI). Secondo questo, quasi il 16 percento degli over 65 ha un'osteoporosi con diagnosi medica, per cui le donne sono colpite molto più spesso. A causa del cambiamento demografico, gli esperti ritengono che il numero di casi potrebbe aumentare del 30 percento entro il 2030.

Una dieta sana è importante: nel caso dell'osteoporosi, che inizialmente progredisce lentamente e impercettibilmente, le ossa perdono massa e densità, la loro struttura si allenta e diventano "porose". La stabilità cala e le ossa diventano vulnerabili. Le fratture ossee possono verificarsi anche con lievi cadute. La malattia scheletrica è spesso accompagnata da dolore osseo. In occasione della Giornata mondiale dell'osteoporosi, il 20 ottobre, il ministro della Salute della Baviera Melanie Huml, che è anche un medico, sottolinea che l'osteoporosi può essere ampiamente evitata. In un comunicato stampa, ha spiegato: “Possiamo fare qualcosa per ossa stabili a qualsiasi età, dall'infanzia alla vecchiaia. La cosa più importante qui è una dieta sana e ricca di calcio ”. Gli alimenti che contengono molto calcio includono latticini, verdure come broccoli, finocchi o cavoli, oltre a noci e alcune erbe. Secondo gli esperti, la cola, il cioccolato o le arachidi tostate hanno un effetto dannoso perché contengono fosforo, che a sua volta attacca le ossa. Anche l'alcool e il fumo dovrebbero essere evitati.

L'esercizio fisico regolare serve a prevenire che Huml abbia aggiunto che l'esercizio fisico regolare, idealmente all'aperto, è importante anche per prevenire l'osteoporosi in età avanzata. Un apporto sufficiente di vitamina D, che il corpo può produrre da solo attraverso la luce solare, è anche importante per la costruzione delle ossa. In caso di carenza di vitamina D, possono essere utilizzati preparati adeguati in consultazione con il medico di famiglia. Il politico CSU ha sottolineato: “Le conseguenze più comuni dell'osteoporosi includono le ossa rotte. Questi sono spesso dolorosi e possono portare a gravi restrizioni ai movimenti e persino alla necessità di cure. Questo può diventare un circolo vizioso: poiché l'immobilità e la costrizione a letto portano a un'ulteriore perdita di densità ossea. "Ha aggiunto:" È quindi importante che la malattia sia riconosciuta in tempo utile ". se viene riconosciuto in anticipo.

Mancanza di ormoni sessuali Non è stato ancora completamente chiarito il motivo per cui la malattia colpisce prevalentemente gli anziani e principalmente le donne. Il professore medico Prof. Johannes Pfeilschifter, che ha coordinato l'ulteriore sviluppo delle linee guida sull'osteoporosi, una guida scientificamente basata su diagnosi e terapia, ha dichiarato all'agenzia di stampa dpa: “Tuttavia, tutta una serie di fattori culmina nella vecchiaia che può promuovere l'osteoporosi "Tra le altre cose, i medici attribuiscono il fatto che il corpo rompe le ossa più di quanto non faccia alla mancanza di ormoni sessuali. In una complessa interazione con minerali e altri ormoni, estrogeni e testosterone assicurano il rinnovamento osseo per tutta la vita. Il nuovo osso si accumula quando questi non sono più distribuiti tanto.

Deficit nella diagnosi e nella cura Il prof. Heide Siggelkow, presidente dell'organizzazione ombrello per l'osteologia (DVO), ha affrontato i deficit relativi al rilevamento della malattia e alla cura dei pazienti. Ha detto a Dpa: "In Germania, siamo ancora molto indietro in termini di diagnosi". Molti medici di medicina generale in questo paese non sono sufficientemente consapevoli dei segni dell'osteoporosi. Anche dopo diverse ossa rotte, molti di loro hanno concluso il quadro clinico troppo di rado. Ma senza una diagnosi corretta, non esiste un trattamento adeguato con i farmaci. Anche se, secondo gli esperti, la metà di tutte le fratture del collo femorale potrebbero essere evitate con le terapie farmacologiche standard.

Altri paesi sono ulteriormente "Inoltre, dobbiamo fornire ai pazienti cure molto migliori dopo una frattura", afferma Siggelkow. “Il chirurgo di solito si preoccupa che l'anca funzioni di nuovo. Tuttavia, dobbiamo guardare molto più da vicino a come può far funzionare di nuovo l'intera persona. ”Il reinserimento dei pazienti dopo una frattura funziona molto meglio in altri paesi con il supporto di uno staff infermieristico speciale. "Siamo ancora nelle prime fasi del modo in cui miglioriamo le transizioni tra ospedale, casa di cura o ambiente familiare", ha spiegato Siggelkow. (anno Domini)

Immagine: Dieter Schütz, Pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Osteoporosi, killer silenzioso. Esercizi e stili di vita. Come si può prevenirlo?