Notizia

Puntura di vespa: pronto soccorso per shock allergico


Misure immediate e vari rimedi casalinghi aiutano con le punture di insetti

Una puntura di vespa può non solo essere molto scomoda e dolorosa, ma può anche portare a situazioni potenzialmente letali nel caso di punture nella bocca e nella gola e nei soggetti allergici. Di conseguenza, è importante agire rapidamente e correttamente in caso di puntura e adottare le opportune misure precauzionali per garantire che le vespe non abbiano alcuna possibilità.


Il raffreddamento immediato anziché le buste di aceto o le punture di insetti tagliati a cipolla sono molto comuni, soprattutto in estate, e di solito sono relativamente innocui nel caso di punture di zanzara e punture di formiche. Se, d'altra parte, una vespa punge, di solito c'è inizialmente un forte dolore pungente, poco dopo c'è arrossamento e gonfiore nel sito di iniezione. Se i sintomi menzionati rimangono, di solito non è necessario preoccuparsi, piuttosto semplici misure immediate possono aiutare ad alleviare i sintomi. Come ha detto all'agenzia di stampa "dpa" Julia Hölker dell'Associazione professionale dei dermatologi tedeschi (BVDD), i rimedi casalinghi come buste di aceto o una cipolla tagliata sono piuttosto inadatti. Invece, è particolarmente importante raffreddare immediatamente la puntura, ad esempio con un "pacchetto freddo" dal congelatore, in modo che l'infiammazione non possa diffondersi ulteriormente. Successivamente, unguenti contenenti antistaminici o cortisone leggero potrebbero essere utilizzati per alleviare i sintomi.

In caso di sintomi allergici e punti nella zona del viso o del collo, comporre immediatamente 112 Se non c'è allergia, nella maggior parte dei casi i sintomi si risolvono entro 24 ore. Tuttavia, se una persona è allergica al veleno degli insetti, prurito della pelle e arrossamenti gravi e piaghe di solito compaiono immediatamente dopo il morso, nei casi più gravi può anche causare mal di testa, vertigini, battito cardiaco accelerato, bruciore alla bocca, difficoltà a deglutire, difficoltà a respirare e nausea e vomito stanno arrivando. Se compaiono sintomi allergici, i servizi di emergenza devono sempre essere immediatamente contattati al numero di telefono 112, perché in questo caso può verificarsi rapidamente uno shock allergico, che è pericoloso per la vita e deve essere trattato immediatamente. Lo stesso vale per le persone che sono punto nella zona del viso o del collo o persino all'interno della gola (ad es. Ingoiando). Perché anche chi soffre di allergie è a rischio elevato qui, poiché queste aree possono gonfiarsi così tanto che c'è una grave carenza d'aria.

Misure di primo soccorso fino all'arrivo dell'ambulanza Tuttavia, su consiglio della Croce Rossa tedesca, i compagni devono fornire il primo soccorso fino all'arrivo dell'ambulanza, quindi prima di tutto si dovrebbe verificare se il pungiglione è ancora nella pelle. Se questo è il caso, dovrebbe essere accuratamente "spazzato via" lateralmente dalla pelle con un'unghia o una pinzetta; al contrario, afferrare o estrarre la colonna vertebrale, potrebbe causare l'ingresso di qualsiasi veleno residuo dalla vescica avvelenata nella pelle. Il sito di puntura deve quindi essere eseguito con un impacco di ghiaccio, un impacco freddo o simile. (Tuttavia, non mettere mai il ghiaccio direttamente sulla pelle!). Inoltre, la vittima dovrebbe trovarsi in una posizione di shock o in una posizione che allevia la respirazione come essere portato al "sedile del pullman", dove siede con la parte superiore del corpo piegata in avanti e gli avambracci appoggiati sulle cosce. Se la persona punto viene espulsa, deve essere portata in una posizione laterale stabile Se il paziente smette di respirare, la misura immediata necessaria è quella di rianimare il cuore e i polmoni.

Secondo il DAK, sempre più punture di insetti dovrebbero essere curate in ospedale, 642 assicurati DAK a livello nazionale ne sono stati colpiti l'anno scorso - e quindi il 35% in più rispetto al 2012. Secondo il fondo di assicurazione sanitaria, il rischio di un morso di vespa era maggiore in agosto , perché le vespe in particolare sono attualmente alla ricerca di cibo e trovano interessanti "fornitori di energia" in torte, gelati e bevande dolci, per le quali si sta combattendo. Poiché le vespe, le api e i calabroni preferiscono il calore, il rischio è generalmente più elevato nella Germania meridionale, così come nelle zone rurali, perché le popolazioni di insetti sono più grandi lì che in città. "La maggior parte delle persone che vanno in ospedale con punture di insetti hanno paura di una reazione allergica", ha detto il dott. Susanne Bleich, medico della DAK-Gesundheit, "ha solo il 3-5% delle persone allergiche". Di conseguenza, anche con un forte gonfiore dopo una puntura, l'esperto di solito è sufficiente a raffreddare l'area. "Chiunque non sia sicuro dovrebbe rivolgersi al medico, soprattutto se i bambini vengono pugnalati", consiglia il Dr. Sbianca, perché "lì puoi anche discutere se un test allergologico ha senso".

Disturbi degli insetti con frutti troppo maturi Secondo il DAK, dovrebbero essere prese misure precauzionali per prevenire movimenti violenti che potrebbero far sentire gli animali minacciati. Anche il tentativo di spazzare via una vespa dovrebbe essere evitato, poiché questo lo espelle
L'anidride carbonica rende gli animali ancora più aggressivi. Inoltre, i cibi e le bevande dovrebbero essere sempre coperti e gli avanzi immediatamente eliminati. È anche importante pulire sempre la bocca dei bambini, soprattutto dopo aver mangiato torte, gelati, limonate ecc., In modo che le vespe non siano attratte dai residui appiccicosi. Inoltre, se possibile, non dovresti bere direttamente dalla bottiglia, poiché gli animali potrebbero essere passati inosservati. Invece, qui dovrebbero essere usate le cannucce e gli insetti aggressivi potrebbero anche essere distratti da frutti troppo maturi, a pochi metri dal tavolo apparecchiato. (No)

Immagine: JPW. Peters / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte

Video: Penanganan setelah disengat lebah (Settembre 2020).