Daisy contro il prurito nelle punture di zanzara

Daisy contro il prurito nelle punture di zanzara

Terapie naturali: margherite, foglie di piantaggine e cipolla aiutano contro il prurito a disagio con le punture di zanzara
28.07.2014

Nelle miti notti estive, attrae molte persone all'aperto. Sfortunatamente, il clima piacevole è anche molto popolare tra le zanzare. Coloro che non si proteggono sono rapidamente disseminati di fastidiosi e pruriginosi morsi di zanzara in alcuni punti. In un'intervista con l'agenzia di stampa "dpa", il medico di medicina generale Peter Emmrich, vicepresidente dell'Associazione naturopatica tedesca, spiega quali rimedi della naturopatia forniscono sollievo.

Le punture di zanzara possono essere molto scomode La pelle può gonfiarsi e diventare rossa dopo una puntura di zanzara intorno al sito di iniezione se la zanzara si è precedentemente seduta su erbe che sono state trattate con spray. L'area di reazione può avere un diametro fino a 20 centimetri. In alcune persone, anche le punture di zanzara si gonfiano molto a causa di una reazione allergica alle sostanze proteiche nella saliva della zanzara e diventano grosse protuberanze cutanee pruriginose. Le persone interessate possono a malapena dormire la notte e lamentarsi di prestazioni ridotte durante il giorno. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, un'allergia alle zanzare non è così pericolosa come le altre allergie alle punture di insetti, ad esempio contro il veleno di vespe, in cui, nel peggiore dei casi, le persone colpite possono essere messe in pericolo di vita. Se i sintomi diventano molto gravi dopo una puntura di zanzara o se si verificano sintomi come febbre, cattiva circolazione o mancanza di respiro, consultare un medico.

Naturopatia per le punture di zanzara Come spiega l'esperto, ci sono numerose piante in naturopatia con le quali il fastidioso prurito nelle punture di zanzara può essere alleviato o addirittura fermato. Emmerich raccomanda di trattare le punture di zanzare gonfie con un dischetto di cipolla. Per questo, una fetta spessa o mezzo bulbo di cipolla viene fissata con un panno sul sito di puntura. "Lo zolfo nel succo di cipolla ha un effetto disinfettante e antibatterico", afferma il medico di medicina generale. Allo stesso tempo, la cipolla fornisce raffreddamento e calmamento della pelle irritata. Dopo il trattamento con la cipolla, la pelle deve essere strofinata con crema di calendula (calendula).

Le foglie di piantaggine di Ribwort aiutano anche contro il prurito delle punture di zanzara. Simile alla cipolla, vengono posizionati sulla pelle interessata e fissati con un panno. Il piantaggine si basa sulla pelle. "Lo lascerei acceso per due ore", consiglia Emmerich. Anche il succo di margherite spremute con foglie e gambo o il gel all'interno di uno stelo di aloe vera può alleviare i sintomi.

La busta con grappa allevia il prurito nei morsi di zanzara Infine, Emmerich ha un rimedio casalingo per i morsi di zanzara: una busta di liquore. Per questo, un panno viene immerso in alcool trasparente e quindi avvolto attorno al gonfiore. "La freddezza evaporativa dell'alcool tira fuori il calore e lenisce la pelle", quindi la pelle dovrebbe essere curata con un olio, poiché l'alcol si asciuga pesantemente.

Se vuoi prevenire le punture di zanzare in anticipo, dovresti indossare abiti leggeri che coprano il corpo, poiché le zanzare sono attratte da abiti colorati e da batteri del sudore e dell'acido lattico. Un repellente per zanzare che si diffonde in tutto il corpo può anche tenere lontane le zanzare. Nel giardino o sul balcone, le "candele alla citronella" fungono da deterrente per i piccoli succhiasangue. (Ag)

Immagine: Petra Hegewald / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Punture dinsetto:cosa fare nel caso di reazioni allergiche importanti