Depressione nei bambini: quando vedere un medico?

Depressione nei bambini: quando vedere un medico?

La depressione può verificarsi anche durante l'infanzia

La depressione non si verifica solo negli adulti, ma può verificarsi anche all'età dell'asilo, avverte Ingo Spitczok von Brisinski dell'associazione professionale per psichiatria, psicosomatica e psicoterapia infantile e dell'adolescenza in Germania (BKJPP). Lo specialista ha riferito all'agenzia di stampa "dpa" che i disturbi fisici come dolore addominale o mal di testa nei bambini dell'asilo potrebbero anche essere il risultato di depressione.

In generale, secondo l'esperto, anche i bambini e gli adolescenti non sono protetti dalla depressione. Tuttavia, questi non sono sempre riconosciuti come tali. Qui è importante che i genitori interpretino correttamente le informazioni, riferisca il "dpa", riferendosi a Spitczok von Brisinski. Dovrebbero essere presi in considerazione non solo i segni tipici della depressione come svogliatezza, umore depresso, paure per il futuro e l'evitamento dei contatti sociali, ma anche i reclami fisici potrebbero svolgere un ruolo, lo specialista in psichiatria e psicoterapia ha spiegato ulteriormente.

Interpretazione corretta dei segni della depressione Secondo Spitczok von Brisinski, neonati e bambini piccoli raramente soffrono di depressione, ma lamentele di questo tipo sono già state osservate molto più frequentemente nella scuola materna e nella scuola primaria. Con la pubertà, la frequenza aumenta di nuovo in modo significativo, lo specialista in psichiatria e psicoterapia continua. I sintomi sono estremamente diversi nelle diverse fasce d'età. Ad esempio, i bambini più piccoli cercano spesso la vicinanza alla madre. I bambini dell'asilo tendono a ritirarsi di più, preferiscono stare a casa, non hanno voglia di fare attività di gruppo e talvolta sviluppano sintomi fisici come addominali o mal di testa, riferisce l'esperto. Nel caso degli scolari, tuttavia, c'è un crescente declino delle prestazioni. Secondo Spitczok von Brisinski, i problemi del sonno e del sonno, la perdita di appetito e peso, nonché le fluttuazioni dell'umore del giorno con un umore basso al mattino possono essere segni di depressione negli adolescenti. Una marcata apatia, nonché il consumo di alcol e droghe sono possibili segni di depressione qui.

Consultare un medico al più tardi dopo due settimane Se i sintomi vengono osservati per più di due settimane, l'esperto le consiglia urgentemente di consultare un medico, il quale prima chiarirà se c'è una causa fisica dietro i sintomi. Se i malati soffrono di lamentele psicologiche estremamente pronunciate, non vedono prospettive future, si sentono inutili o possono persino pensare al suicidio, uno psichiatra infantile o adolescente dovrebbe essere chiamato immediatamente, secondo Spitczok von Brisinski. (Fp)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Domande utili per uscire dalla depressione