Notizia

Nuovi farmaci spesso senza nuovi benefici


Molti nuovi farmaci non hanno alcun vantaggio aggiunto

Benefici discutibili di nuovi farmaci? Dall'introduzione della legge sulla riorganizzazione del mercato farmaceutico (AMNOG), i nuovi medicinali devono essere sottoposti a una valutazione, "il cui risultato costituisce la base per decidere quanto paga l'assicurazione sanitaria obbligatoria per un nuovo medicinale con un nuovo ingrediente attivo", riferisce il Comitato misto federale (G-BA) ). Insieme all'Institute for Quality and Efficiency in Health Care (IQWiG), il G-B è responsabile del compito di questa valutazione delle prestazioni in conformità con la Sezione 35a del quinto Codice Sociale.

"La procedura per la valutazione precoce dei benefici dei medicinali - questo si può dire dopo tre anni di pratica - è stabilita e stabile", ha dichiarato il presidente del G-BA, Josef Hecken, in una conferenza specialistica alla fine di aprile. Secondo le sue stesse dichiarazioni, il G-BA ha completato "circa 70 corrispondenti procedure di valutazione dal 2011." Il bilancio precedente è piuttosto rassicurante. Solo poco più di un quinto dei preparativi esaminati ha un significativo vantaggio aggiunto, riferisce l'agenzia di stampa "dpa", facendo riferimento a un bilancio preliminare del G-BA. La maggior parte dei medicinali valutati ha apportato benefici scarsi o nulli ai pazienti.

Solo alcuni preparati con significativi benefici aggiuntivi Secondo il G-BA, solo 14 dei 73 preparati che sono stati valutati sulla base dell'AMNOG dal 2011 hanno avuto un significativo vantaggio aggiuntivo. Tuttavia, gli investigatori hanno scoperto che 27 preparativi non avevano alcun beneficio aggiuntivo. I limiti massimi corrispondenti per la fatturazione con le compagnie di assicurazione sanitaria sono stati fissati per tre preparativi senza una valutazione dettagliata, riferisce l'agenzia di stampa "dpa". Inoltre, gli investigatori hanno trovato un piccolo valore aggiunto per 23 farmaci e uno indefinibile per sei farmaci. Secondo il presidente della G-BA Josef Hecken, la valutazione dei benefici si è già dimostrata, anche se "c'è sempre spazio per migliorare". Serve come filtro per identificare dal 40 al 50 percento dei prodotti che non hanno o solo un vantaggio aggiuntivo irrilevante, afferma Hecken. Ciò consentirebbe inoltre di utilizzare le risorse finanziarie nel sistema sanitario in modo molto più efficace.

Critiche delle società farmaceutiche basate sulla ricerca L'Associazione delle società farmaceutiche basate sulla ricerca (vfa), tuttavia, ritiene che la valutazione dei benefici da parte del G-BA sia meno positiva. "Finora, l'organizzazione ombrello degli assicuratori sanitari obbligatori ha usato il suo potere dominante in tutte le fasi procedurali per portare gli importi del rimborso per i farmaci innovativi ben al di sotto della media europea", ha affermato l'amministratore delegato di Vfa Birgit Fischer. L'intenzione dei politici con AMNOG "di rafforzare le innovazioni per i pazienti attraverso una valutazione dei benefici e un finanziamento efficiente" richiederebbe "altre strutture di partecipazione e di decisione per il successo." Finora, "le innovazioni nella cura dei pazienti sono state lasciate indietro", ha criticato Fischer .

Coinvolgere i rappresentanti della scienza nella valutazione delle prestazioni Come contrappeso alle compagnie di assicurazione sanitaria, l'amministratore delegato della Vfa ha chiesto che il sottocomitato del G-BA sui prodotti farmaceutici sia ampliato per includere i rappresentanti della scienza. A loro avviso, questi dovrebbero provenire dalle autorità regolatorie (Istituto Federale per i Farmaci e i Dispositivi Medici, BfArM; Istituto Paul Ehrlich, PEI) e dai circoli medici (gruppo di lavoro delle società mediche scientifiche, AWMF; società specializzate interessate), "che sono direttamente coinvolti con il Comprendere il concetto di studio e la cura ". Nel suo comunicato stampa, il G-BA ha sottolineato che era pronto per" un dialogo critico costruttivo con tutti i soggetti coinvolti ". Ulteriori adattamenti alla procedura nell'AMNOG sono abbastanza ipotizzabili, tuttavia l'idea di base della valutazione dei benefici rimane inalterata. (Fp)

Immagine: Andrea Damm / pixelio.de

Informazioni sull'autore e sulla fonte


Video: Pneumopatie cistiche per dummies inquadramento clinico e terapia (Agosto 2020).